Rovinare un maglione nuovo al primo lavaggio è un’esperienza che di certo non piace a nessuno! Se siete alla ricerca di suggerimenti su come lavare la lana in modo sicuro, allora questa guida fa proprio al caso vostro. In questa pagina vi spieghiamo come lavare i maglioni di lana in tutta sicurezza in otto semplici passi. Dopodiché, vi daremo anche qualche consiglio su come ridare le loro dimensioni ad un maglione infeltrito, e rimedi efficaci per gli errori di lavaggio più clamorosi.

Lavare un maglione di lana può rivelarsi un’esperienza piuttosto spiacevole se lo si fa alla cieca. Basta infatti un solo lavaggio col ciclo sbagliato ed ecco che il vostro capo preferito è rovinato per sempre. Al giorno d’oggi è possibile ricorrere al ciclo di lavaggio a mano della lavatrice (a patto di utilizzare però una temperatura sufficientemente bassa) e, in alcuni casi, c’è persino un ciclo dedicato ai capi di lana. Se decidete di procedere in questo modo, assicuratevi di utilizzare un detersivo apposito (come Persil), seguendo le indicazioni sull’etichetta del prodotto e anche le istruzioni riportate sull’etichetta di manutenzione del maglione prima di metterlo in lavatrice.

Se però preferite un lavaggio un po’ più prudente, magari vi interesserà scoprire come lavare i maglioni di lana o i cardigan di lana a mano. In questo caso, ecco alcuni semplicissimi suggerimenti: