pulire la lavatrice
Bucato

Come pulire la lavatrice

Come lavare una lavatrice? Non è una domanda retorica! Scopri come pulire la lavatrice per ottenere un bucato fresco e profumato!

La lavatrice, compagna fidata delle pulizie di casa, sta perdendo colpi? Non lava più i vostri vestiti come una volta oppure i vostri capi, una volta finito il lavaggio, hanno un odore talmente sgradevole che vi vedete costretti a fare diversi cicli, senza raggiungere risultati accettabili? Quanto frustrante può essere avere panni da lavare? Tuttavia, aspettate prima di sostituirla. Sì, perché anche la vostra lavatrice ha bisogno di manutenzione, e vi spiegheremo come pulire una lavatrice per farla funzionare al meglio.

Come pulire lavatrice, cassetto e filtro

  • Come prima cosa, fate fare alla lavatrice un giro a vuoto (su un qualsiasi programma di lavaggio), aggiungendo circa 100 grammi di bicarbonato di soda nel cassetto del detergente. Questo serve a pulire le tubature interne della lavatrice ed eliminare eventuali accumuli di detergente o ammorbidente all’interno, specie quello in polvere.
  • Continuate con un altro giro a vuoto, questa volta alla temperatura più alta possibile (in genere è quella legata al ciclo dei cotoni), e aggiungete 200ml di aceto bianco nel cestello dove normalmente vanno i vestiti.
  • Una volta finito il secondo ciclo, aprite la lavatrice e lasciatela ventilare. Nel frattempo, togliete il filtro e il cassetto del detergente.
  • Il cassetto del detergente può essere immerso in acqua calda nel lavandino del vostro bagno o in una bacinella. Aspettate che l’acqua sciolga il detergente, dopodiché lavate il cassetto con una spugna per poi lasciarlo ad asciugare.
  • Svuotate e pulite il filtro, stando attenti a non danneggiarlo – usate un panno e togliete pian piano la peluria che si è formata sopra, seguendo le istruzioni del manuale su come lavare.
  • Una volta che la lavatrice sarà asciutta, pulite anche l’interno dello scompartimento del cassetto del detergente e la guarnizione in gomma intorno all’oblò della lavatrice. Prestate attenzione al fatto che spesso esiste una parte “nascosta” della guarnizione che deve essere tirata indietro, ma non con troppa forza. Lavatela con acqua calda, detergente e una spugna.
  • Se necessario, pulite anche l’interno del cestello nel caso che bicarbonato e aceto non abbiano lavato via del tutto il sapone al suo interno. Rimpiazzate filtro e cassetto ed ecco fatto, la lavatrice di nuovo pulita e pronta a far splendere e profumare i vostri capi preferiti.

A proposito di profumo, ricordatevi sempre di aggiungere Coccolino Creations al vostro bucato per capi profumati.

Cleanipedia consiglia


Meglio fare una pulizia regolare (ogni uno o due mesi) che aspettare a lungo e fare una pulizia a fondo. La prevenzione è più efficace della cura.

 

Punti chiave

  • Avrete a che fare con acqua calda, detergente incrostato e muffa – munitevi di guanti di gomma e vestiti da battaglia ma soprattutto preparatevi a sporcarvi.
  • Spesso, togliere il filtro porta a una fuoriuscita d’acqua dalla lavatrice, quindi coprite il pavimento con un canovaccio o un vecchio asciugamano per assorbire eventuali perdite.
  • Leggete attentamente le istruzioni e il manuale della lavatrice per capire come si rimuovono cassetti e filtri senza fare danni.