pulire il materasso
Bucato

Come pulire un materasso

Hai mai pensato che bisogna pulire il materasso? Non avere paura! Con i nostri consigli tornerai a dormire sonni tranquilli.

Per dormire veramente bene nel nostro letto, il materasso va pulito regolarmente. Leggendo questo articolo, scoprirai i consigli migliori su come togliere le macchie dal materasso e pulirlo.

Trascorriamo circa un terzo della nostra vita a letto, quindi pulire il materasso e trattarlo con cura è molto importante! I materassi possono essere ricoperti di capelli, polvere, macchie, sporco e anche pulci. Il vostro materasso va trattato in modo che duri a lungo, che non si deteriori e che non diventi nocivo per la vostra salute. Per fare ciò bisogna sapere come pulirlo bene. Controlla bene l’etichetta del materasso prima di usare qualsiasi prodotto e segui attentamente tutte le istruzioni.

Come pulire il materasso

Aspirapolvere

Passare l’aspirapolvere sul materasso ogni mese aiuterà a tenerlo pulito dalla polvere e altro sporco che si accumula nel tempo. Prima, pulisci bene la testina dell’aspirapolvere, o trasferirai lo sporco del pavimento direttamente sul letto. Se invece le istruzioni sul materasso sconsigliano di usare un aspirapolvere, allora dai una pulita con un panno inumidito e lascia asciugare.

Deodorare

Con tutto il sudore, sporco e polvere che i materassi accumulano, possono assumere un cattivo odore. A nessuno piace pulirli, ma è necessario farlo immediatamente prima che il materasso li assorba.

Per eseguire la pulizia del materasso in modo efficace, asciuga le macchie ancora liquide con un panno freddo e bagnato. Usa solo acqua fredda per evitare che il calore aiuti la macchia ad assorbirsi e pulisci usando un movimento a tampone per evitare che si allarghi. Puoi anche applicare sulla macchia una piccola quantità di detergente per vestiti tamponare gentilmente con un panno pulito e inumidito. Ricordati di non bagnare troppo il materasso o ci metterà una vita ad asciugarsi!

Come pulire i materassi – 3 consigli 

  • Coprilo: un proteggi-materasso è il miglior investimento che tu possa fare per mantenere il materasso pulito. Non solo protegge dalle macchie, che possono essere facilmente eliminate in lavatrice, ma è disponibile in molte varietà, fra cui ipoallergenici e impermeabili.
  • Giralo: capovolgi il materasso a ogni cambio di stagione in modo che si consumi in modo uguale su tutti e due i lati. Questo aiuta il materasso a rimanere comodo più a lungo, ma assicurati di girarlo con l’aiuto di qualcuno poiché i materassi possono essere molto pesanti!
  • Ventilalo: accelera i tempi di asciugatura dopo averlo lavato con dei ventilatori. Evita di coprirlo con lenzuola e di dormirci sopra fino a quando non sarà completamente asciutto. Questo eviterà la crescita di muffa sul materasso, e chi vuole dormire sulla muffa?

Cleanipedia consiglia


Una volta ogni sei mesi, ti consigliamo di arieggiare il tuo materasso al sole. Portalo fuori e lascialo all’aria aperta e in luce diretta per circa sei ore. Potrebbe essere difficile trasportarlo fuori, ma ne vale la pena.