come recuperare un maglione infeltrito
Bucato

Come recuperare un maglione infeltrito

Rimediare agli errori del bucato e recuperare la lana infeltrita è possibile con i consigli esperti di Cleanipedia!

Maglione infeltrito: cosa fare?

È capitato a tutti almeno una volta di sbagliare la gradazione di un lavaggio oppure o di utilizzare prodotti non adatti e ritrovarsi alle prese con un maglione infeltrito.

Come recuperare una maglia infeltrita, soprattutto se si tratta del nostro capo preferito? Niente panico, ci pensiamo noi a svelarti i segreti del mestiere.

Lana infeltrita: come rimediare? Ecco i metodi fai-da-te   

Maglione infeltrito: cosa fare? I maglioni sono uno dei capi essenziali nelle stagioni più fredde e ci proteggono dal freddo con stile. Come fare allora a prendersene cura durante e dopo il lavaggio? Innanzitutto, è consigliabile lavare la lana a mano in acqua fredda o tiepida, utilizzando prodotti specifici, oppure in lavatrice a basse temperature: 30° sono più che sufficienti e mai usare la centrifuga!

Lana infeltrita: come rimediare 

Esistono diversi metodi per risolvere il problema della lana infeltrita. Qui ne troverai alcuni che funzionano alla perfezione. Per i rimedi fai-da-te avrai bisogno di:

  • Bacinella capiente
  • Acqua fredda o tiepida
  • Latte
  • Aceto di mele
  • Balsamo per capelli
  • Ammorbidente

I metodi naturali sono efficaci, economici e rispettano l’ambiente. Qualora però non dovessero funzionare del tutto, esistono prodotti specifici che prevengono e aiutano a trattare la lana infeltrita.

Diversi procedimenti per maglioni infeltriti

Quando si ha un maglione infeltrito, l’importante è agire sempre con tempestività non appena si realizza che la qualità della fibra è stata compromessa.

Maglie infeltrite: cosa fare?

  1. Munisciti di una bacinella e riempila di latte. Immergi i maglioni infeltriti per mezz’ora. Trascorso il tempo necessario risciacquali in acqua fredda o temperatura ambiente, avvolgili in un asciugamano di spugna per rimuovere l’eccesso d’acqua e stendili ad asciugare in orizzontale.
  2. Un’ altro metodo consiglia di mescolare un litro di acqua tiepida, 50 ml di aceto di mele, una tazza di balsamo per capelli e il succo di due limoni. Lascia in ammollo per un paio d’ore, risciacqua e stendi senza strizzare.

Prevenire è meglio che curare!

La prevenzione è fondamentale e l’uso di ammorbidenti in maniera sistematica risolverà il problema una volta per tutte, ma la nostra guida vi aiuterà a sapere subito come recuperare una maglia infeltrita.

Cleanipedia consiglia


Come rimediare agli errori del bucato e recuperare un maglione infeltrito? Ricorda che le alte temperature sono la causa principale dell’infeltrimento della lana.

Passi chiave

  • Fare in modo che la temperatura dell’acqua non sia mai superiore ai 30°
  • Evitare gli sbalzi di temperatura durante il lavaggio: sono infatti questi i maggiori responsabili dell’infeltrimento della lana
  • Lavare a mano oppure in lavatrice ma con lavaggio per lana o delicati
  • Non centrifugare la lana
  • I maglioni di lana non si strizzano. Una volta risciacquati si avvolgono in un asciugamano di spugna per rimuovere l’eccesso d’acqua
  • Stenderli all’aria posizionandoli in orizzontale sullo stendino