Bucato

Come togliere la cera dai vestiti

La cera può sembrare difficile da smacchiare, ma in realtà non lo è. Basta seguire i consigli in questa guida per togliere la cera dai vestiti!

In questa guida vi spieghiamo i passi da seguire per rimuovere la cera delle candele dai tessuti.

Che si tratti di una festa di compleanno per i bambini o di una cena con gli amici, i festeggiamenti spesso includono le candele e di conseguenza la cera può finire sui vestiti. Seguite le semplici istruzioni che vi proponiamo, per saperne di più su come togliere la cera delle candele da abiti o tovaglie.

Come togliere la cera dai vestiti in 5 passi

1) Non fate nulla

Anzitutto, occorre attendere che la cera si asciughi. Tentando di togliere la cera calda rischierete di peggiorare il problema, diffondendo la macchia, e potreste anche scottarvi. È quindi consigliabile aspettare finché la cera non sarà seccata per cominciare a trattarla.

2) Grattate la macchia

Il passo successivo è quello di rimuovere la maggior quantità di cera possibile. Scegliete un coltello abbastanza affilato da rimuovere la cera, ma non troppo o rischierete di danneggiare il vostro capo di abbigliamento. Fate attenzione quando utilizzate il coltello; usatelo sempre con movimenti che vanno dal corpo in fuori per evitare incidenti. Lavorate sulla cera per rimuovere tutta quella che potete, lasciando solo quella più incrostata.

3) Risciogliete la cera 

Può sembrare una contraddizione, ma la seconda mossa da fare è riscaldare la cera. Disponete un panno o asciugamano sotto il capo di abbigliamento o tovaglia, e due tovaglioli di carta sulla macchia. Impostate il ferro da stiro a una temperatura bassa o media e passatelo su tutta l’area. Al riscaldarsi di nuovo, la cera si scioglierà e verrà via dal tessuto, attaccandosi al tovagliolo. Se vi accorgete che il tovagliolo di carta si riempie troppo di cera, spostatelo su una parte ancora libera o sostituitelo con uno pulito. La carta da cucina funzionerà altrettanto bene, se non meglio, dei tovaglioli di carta. Fate sempre tanta attenzione mentre utilizzate il ferro da stiro.

4) Lasciate il capo in ammollo

Arrivati a questo punto, tutta la cera dovrebbe essere stata rimossa dal tessuto. Tuttavia, se la cera era colorata, quasi avrà sicuramente lasciato una macchia. In tal caso, preparate una soluzione di acqua e smacchiatore a base di ossigeno in una bacinella e lasciate il capo o la tovaglia in ammollo per alcune ore. Questo dovrebbe rimuovere efficacemente la macchia restante dal tessuto. Potete anche provare ad applicare una piccola quantità di detergente liquido direttamente sulla macchia come smacchiatore. Testate il prodotto su una piccola area nascosta prima di applicarlo su tutta la macchia.

 5) Lavate il capo

Infine, lavate il capo o tovaglia come al solito, in lavatrice o a mano. Ogni traccia di cera dovrebbe essere scomparsa completamente!

Se il capo macchiato è di un materiale particolarmente delicato, è raccomandabile che chiediate consiglio a un esperto e portiate l’indumento in lavanderia.

Cleanipedia consiglia


Controllate sempre l’etichetta sui vestiti prima di tentare di rimuovere la cera versata. Alcuni tessuti possono avere bisogno di essere trattati in maniera specifica, mentre per altri basteranno le normali soluzioni casalinghe.

Passi chiave

Per non rovinare i vostri capi:

  • Controllate l’etichetta sui capi per sapere che metodi di lavaggio e stiratura potete utilizzare
  • Fate attenzione a non rovinare gli indumenti quando grattate via la cera
  • Leggete le istruzioni d’uso riportate sulla confezione dei prodotti utilizzati