Bucato

Come togliere le macchie di vernice dai vestiti

Hai dipinto casa? Bambini appassionati di pennelli? Dipingi? Il nostro articolo su come togliere le macchie di vernice dai vestiti potrebbe esserti utile.

La vernice, in particolare quella con finitura lucida, è una delle macchie più difficili da rimuovere, ma solo se non conosci i trucchi giusti per eliminarla. Questo articolo ti spiega come.

Il buon senso ci dice di indossare vestiti vecchi quando si dipinge, ma spesso ce lo dice troppo tardi! Fortunatamente le macchie di vernice si possono rimuovere dai vestiti, specialmente se lo si fa in fretta. Questo articolo spiega come rimuovere varie vernici dai vestiti, sia a base d’acqua che ad olio.

Prima di provare qualsiasi tecnica per togliere le macchie di colore, ricordati di:

  1. Agire il più velocemente possibile. Una volta che la vernice si è asciugata, diventa molto più difficile toglierla. Se non hai i detergenti giusti sotto mano, prova almeno a tenere la macchia bagnata fino a quando puoi pulirla correttamente.
  2. Togli il colore in eccesso prima di trattare la macchia. Usa un cucchiaio o un coltello smussato per togliere la vernice in eccesso dal vestito senza spargerla. Poi usa un vecchio straccio o salvietta per tamponare gentilmente la macchia e assorbire più vernice possibile. Dopodiché, puoi iniziare a trattare la macchia.
  3. Se la vernice si è già asciugata, grattane via quanta ne puoi. Sempre usando una lama smussata, o anche una spazzola a setole dure, gratta via la vernice solida, ma non farti prendere la mano ed evita di danneggiare il tessuto sotto.

Come togliere le macchie di colore dai vestiti: Vernici a base di acqua 

Come prima passo, devi scoprire se la vernice in questione è a base di acqua o di olio. Le vernici a base di acqua comprendono quelle in lattice o acrilico, ma anche molte vernici lucide: controlla l’etichetta per scoprirlo. Se la vernice è a base di acqua, la macchia sarà molto più facile da eliminare. Tieni a mente che esistono moltissime vernici, e pulire completamente una macchia non è sempre possibile. Se il metodo sotto non funziona, potresti provare a contattare il produttore della vernice per ulteriori consigli. Una volta che hai tolto il colore in eccesso dal tessuto, segui questi passi:

  1. Risciacqua con acqua calda. Rovescia il tessuto per esporre il lato opposto della macchia e mettila sotto un getto di acqua calda (meglio se nel lavello della cucina) per lavare via più vernice possibile dal tessuto.
  2. Tratta la macchia con detergente e acqua calda. Se non hai un detergente per vestiti a portata di mano, anche un detergente per piatti può fare al caso tuo. Qualunque sia il detergente, è importante che tu lo provi su una piccola area del tessuto per controllare che non lo danneggi o che non scolorisca. Usa un panno pulito o una spugna e tampona il detergente sulla macchia fino a quando non scompare. Potresti dover risciacquare e ripetere questa parte più volte per ottenere un buon risultato.
  3. Prova l’alcool etilico per le macchie ostinate. Se la tecnica sopra non è abbastanza “aggressiva”, tampona la macchia ripetutamente con dell’alcool etilico (fai una prova prima, come sopra). Puoi anche usare l’acetone per lo smalto delle unghie, che è ancora più potente, ma questo danneggerà le fibre sintetiche (come il diacetato di cellulosa), quindi controlla l’etichetta del capo.
  4. Come ultimo passo, pretratta con uno sciogli-macchia commerciale. Se hai uno sciogli-macchia che si possa usare sul tipo di tessuto macchiato, applicalo alla macchia e lava immediatamente in lavatrice con un programma normale.

Come togliere le macchie di colore dai vestiti: Vernici a base di olio

Se la vernice è a base d’olio, la macchia sarà molto più difficile da eliminare, ma è possibile! Ricordati di rimuovere più vernice che puoi seguendo i consigli di cui sopra.

  1. Leggi le istruzioni sul barattolo di vernice per capire quale sciogli-macchia usare. Il barattolo dovrebbe avere istruzioni su come pulire il tipo specifico di vernice. Se non trovi le istruzioni, è comunque meglio trattare la macchia prima che si asciughi, quindi passa subito al passo due.
  2. Tratta la macchia con acquaragia, trementina o con lo sciogli-macchia consigliato. Poggia il lato macchiato del tessuto su un pezzo di rotolo da cucina o uno straccio. Con un panno o una spugna imbevuta di acquaragia, trementina o lo sciogli-macchia consigliato dal produttore, tampona la macchia fino a quando non scompare. Potresti dover ripetere il processo più volte. Il diacetato di cellulosa e il rayon non vanno trattati con l’acquaragia o la trementina, quindi controlla l’etichetta dell’abito e le istruzioni della vernice per scegliere il solvente giusto.
  3. Strofina con detergente per vestiti e acqua calda, e lascia ammollo per una notte. Satura la zona della macchia con il detergente e immergi l’abito in acqua alla temperatura più alta consigliata dall’etichetta.
  4. Infine, pulisci un’ultima volta e lava in lavatrice. Dai all’abito un’ultima passata con il detergente e lava immediatamente in lavatrice.

Se agisci in fretta e leggi attentamente sia l’etichetta dell’abito che quella della vernice, questi consigli dovrebbero aiutarti a eliminare le macchie dai vestiti il più velocemente possibile. D’ora in poi una macchia di vernice non sarà più per forza un disastro!

Cleanipedia consiglia


Se tenti di sfregare via gli schizzi di vernice, potresti peggiorare la situazione allargando la macchia. Prova a usare un cotton fioc con movimento a tampone per asciugare la macchia prima di lavare l’abito.