Bucato

Come si usa l’asciugatrice

Sai davvero come si usa l'asciugatrice? In questo articolo ti spieghiamo tutto sull'asciugatrice, come funziona, i simboli e molto altro.

Di sicuro vi sarete accorti che sulle etichette dei vestiti sono spesso raffigurati dei simboli, ma vi siete mai chiesti cosa significano? Spesso e volentieri si ha la tendenza a ignorare i cosiddetti “simboli di lavaggio”, specie quando si diventa più esperti con il bucato e ci si affida al buon senso. Eppure, è sempre meglio prestare attenzione quantomeno al simbolo relativo all’asciugatrice.

Perché usare l’asciugatrice?

Avere chiaro quando utilizzare l’asciugatrice, come funziona e come utilizzarla non solo vi permetterà di velocizzare il processo di lavaggio degli indumenti, ma è anche un’ottima strategia per evitare possibili restringimenti dei tessuti. Ecco come funziona un’asciugatrice: l’aria calda e secca viene pompata all’interno del cestello (più ampio rispetto a quello della lavatrice) per asciugare i vestiti appena lavati in modo più uniforme, riducendo la formazione di pieghe e facilitando la successiva stiratura.

Se però il simbolo è contrassegnato da una grossa X, allora meglio non utilizzare l’asciugatrice in questo caso. La presenza di due puntini all’interno del cerchio indica che è possibile asciugare a temperature elevate, mentre un solo puntino indica la necessità di impostare un ciclo con temperatura bassa.

Non tutti i tessuti sono adattati a essere asciugati in asciugatrice, quindi sempre meglio controllare i simboli sulle etichette per evitare problemi. In particolare, fate attenzione ai capi in seta, in maglia, ai delicati e agli indumenti da lavare esclusivamente a secco, poiché questi saranno più a rischio di restringersi o rovinarsi.

Che cosa significa il simbolo dell’asciugatrice?

Decifrare i simboli di lavaggio è molto più facile di come sembra ed è utile per sapere come usare l’asciugatrice per asciugare i nostri capi di abbigliamento. Il quadratino simboleggia il processo di asciugatura, mentre un cerchio all’interno di esso indica che l’articolo in questione può essere messo nell’asciugatrice senza problemi. Se però il simbolo è contrassegnato da una grossa X, allora meglio non utilizzare l’asciugatrice in questo caso. La presenza di due puntini all’interno del cerchio indica che è possibile asciugare a temperature elevate, mentre un solo puntino indica la necessità di impostare un ciclo con temperatura bassa.

Non tutti i tessuti sono adattati a essere asciugati in asciugatrice, quindi sempre meglio controllare i simboli sulle etichette per evitare problemi. In particolare, fate attenzione ai capi in seta, in maglia, ai delicati e agli indumenti da lavare esclusivamente a secco, poiché questi saranno più a rischio di restringersi o rovinarsi.

 

Quando e come usare l’asciugatrice a temperature elevate

Per il cotone e gli indumenti che richiedono più tempo per asciugarsi (come jeans, asciugamani, felpe, ecc.), si consiglia di impostare l’asciugatrice a una temperatura elevata. Ciò è l’ideale anche per quelle circostanze in cui il tempo a disposizione scarseggia e ci si ritrova all’improvviso a dover lavare un completo da calcio sudicio che però deve assolutamente essere pronto in tempo per la partita.

Consiglio su come usare l’asciugatrice al meglio: mettete un asciugamano pulito nell’asciugatrice in mezzo ai vestiti bagnati; l’asciugamano assorbirà parte dell’umidità in eccesso riducendo il tempo di asciugatura.

 

Quando e come usare l’asciugatrice a temperature basse

Asciugare i vestiti a una temperatura bassa per un periodo di tempo più lungo vi aiuterà a rimuovere le pieghe e a preservare l’elasticità dei tessuti. Ricordatevi di controllare bene il simbolo dell’asciugatrice sull’etichetta per verificare che in esso vi sia raffigurato un puntino. In caso di dubbi, consultate le istruzioni del produttore.

Consiglio su come usare l’asciugatrice al meglio: potete rinfrescare i vestiti asciutti impostando un ciclo a una temperatura bassa per qualche minuto.

Come si usa l’asciugatrice

Una volta tirato fuori il bucato dalla lavatrice, mettetelo ad asciugare brevemente prima di separare i capi destinati a un ciclo a bassa temperatura da quelli da asciugare ad alta temperatura. Organizzare la biancheria in questo modo e sapere come usare l’asciugatrice in modo efficace non solo vi farà risparmiare tempo, ma anche denaro. Gli indumenti freschi di lavatrice, infatti, richiederanno un tempo di asciugatura più lungo con un consumo di elettricità superiore, quindi meglio evitare di infilare nell’asciugatrice asciugamani fradici in mezzo a un mucchio di magliette sottili.

I vestiti si asciugheranno più rapidamente se l’asciugatrice non è troppo piena, quindi attenzione a non sovraccaricarla (il peso massimo consigliato è pari a circa 5-6 kg). Ricordatevi anche di controllare le tasche e di rimuovere eventuali monetine o residui di cibo. Una penna o una gomma da masticare lascia in tasca può dar luogo a situazioni davvero spiacevoli! Portate la manopola sull’impostazione desiderata e premete “Start”. Ultimato il ciclo di asciugatura, potete rimuovere gli indumenti e piegarli o appenderli mentre sono ancora caldi per ridurre la formazione di pieghe e facilitarne la stiratura.

Ed è tutto! Ecco per voi una guida completa all’uso dell’asciugatrice. Adesso che sapete come si usa l’asciugatrice, come funziona e i modi per risparmiare tempo e denaro, potete godervi i vostri vestiti piacevolmente caldi e asciutti.

Cleanipedia consiglia


Prima di vedere insieme come si usa l’asciugatrice, è importante saper leggere i simboli riportati sull’etichetta di manutenzione dei vostri capi, poiché per alcuni articoli le cose potrebbero andare storte! L’asciugatrice si può anche usare per dare una rinfrescata agli indumenti. In questo caso basta asciugarli a una temperatura bassa solo per pochi minuti.

Passi chiave:

Controllate le etichette di manutenzione dei vestiti!

  • Se l’indumento riporta un simbolo raffigurante un quadratino con un cerchio al suo interno allora è possibile asciugarlo nell’asciugatrice.
  • Se il medesimo simbolo è contrassegnato da una X, l’articolo in questione non può essere messo in asciugatrice.
  • I due puntini raffigurati all’interno del cerchio indicano che è possibile asciugare il capo in asciugatrice a temperature elevate.
  • Al contrario, un puntino segnala che è consigliabile utilizzare una temperatura bassa.