Come prendersi cura di sciarpe, cappelli e guanti di lana

Scoprite come preparare i vostri accessori invernali e organizzare l’armadio

Aggiornato

cane con sciarpa di lana rossa in bocca sul prato del giardino

Sciarpe, guanti, cappelli, scaldacollo. Arrivano i primi freddi e gli armadi iniziano ad animarsi: è ora di tirare fuori tutti gli accessori che rendono l’autunno e l’inverno più piacevoli. Non solo perchè potete finalmente creare abbinamenti fantasiosi tra scarpe e cappelli, tra guanti e ombrelli; anche perchè quando fa freddo, davvero freddo, sono essenziali. Il cambio armadio dell’autunno, quindi, non può prescindere dal prendersi cura di questi utili accessori che sono rimasti in naftalina per una stagione.

La domanda è: come preparare sciarpe, guanti e cappelli per l’inverno? Per prima cosa, bisogna assicurarsi che siano puliti e pronti all’uso. Poi, dovete occuparvi di organizzare l’armadio in modo da non impazzire ogni volta che vi serve una sciarpa diversa o che dovete creare un abbinamento con una sciarpa e il pantalone preferito e nel mare di tessuto del vostro armadio non riuscite mai a trovare quello che vi serve. Insomma, come sistemare sciarpe e cappelli in vista del freddo? Aiutatevi che noi vi aiutiamo con le nostre dritte!

Un modo ottimale di organizzare i vostri accessori per l’inverno è di ordinarli per colore. Sarà più pratico quando dovete abbinarli e più piacevole alla vista.

Cambio armadio in autunno: guanti, sciarpe e cappelli pronti all’uso

Chi ha tempo non aspetti tempo, anche se il tempo è ancora bello! Prima che le temperature si abbassino, cominciate a tirare fuori dalla naftalina gli accessori e controllate in che stato sono. Metteteli qualche giorno a prendere aria all’aperto per purificarli dall’odore di chiuso. In alcuni casi potrebbe essere necessario un lavaggio: se gli accessori sono di lana, optate per il lavaggio a mano mettendoli in ammollo in acqua tiepida. Se proprio dovete usare la lavatrice, usate la temperatura più bassa e la centrifuga al minimo.

Come sistemare le sciarpe nell’armadio

Una volta fatto il vostro cambio armadio autunnale delle sciarpe, potete procedere a metterle a posto. Per sistemare le sciarpe nell’armadio vi sconsigliamo di piegarle una sopra l’altra altrimenti non ci capirete più niente! Un metodo migliore consiste nel piegarle e affiancarle di lato in verticale, così potete vedere subito quella che vi serve. Se volete optare per una soluzione ancora più veloce, le sciarpe si possono facilmente appendere! Potete utilizzare qualche gruccia oppure stendere un filo dentro l’armadio dove farete sfilare la vostra bella collezione morbidosa.

Cappelli da arredare

Come sistemare i cappelli nell’armadio? Approfittate del cambio armadio in autunno per trovare un metodo. Ad esempio, potete disporli impilati uno sopra l’altro. Con questo metodo, però, dovete ogni volta tirarli fuori tutti per trovare quello giusto. Invece, perchè non appenderli? Se i vostri cappelli sono… belli da arredare, potete trovare uno spazio apposito su un muro e appenderli a piccoli chiodi o grucce. Con questo metodo otterrete due risultati in uno: i vostri amici si leveranno il cappello dinanzi a cotanta creatività e tutti i vostri copricapo saranno a portata di mano. Chapeaux!

Guanti facili da agguantare

Lanciamo il guanto di sfida: riuscite a non perdere almeno un guanto quest’anno? Ritrovarsi con un guanto solo al termine dell’inverno è una prassi consolidata. Per non incapparvi malamente vi consigliamo di riporre tutti i guanti in una sola scatola in modo da evitare di ritrovarvi con un guanto in cucina e l’altro nel soggiorno, uno in macchina e l’altro sotto il tavolo, e così via. Dobbiamo continuare? Se i guanti sono di lana, potete anche infilarli uno dentro l’altro un po’ come fareste con i calzini.

Originariamente pubblicato