Come eliminare le macchie di sudore dalle scarpe da ginnastica

Te lo spiega Francesco, con i suoi rimedi facili e veloci

Aggiornato

sneaker da ginnastica rosso e borsellino con asciugamano verde e bottiglia d'acqua blu sul pavimento bianco

Non occorre essere Cenerentola per avere problemi di scarpe. Specialmente se, come me, fai sport, corri e sudi. Io che mi sforzo di stare al passo coi tempi - e con i miei ben più allenati compagni di running - cerco sempre il modello di scarpe più bello, più comodo e più traspirante sul mercato. Ma il modello di scarpe che non si sporca e non si macchia non l’ho ancora trovato. Ed è un vero peccato che la tecnologia non ci abbia ancora pensato, perchè le macchie di sudore non sono solo un problema estetico ma anche, beh... di odorato. Mi sono chiesto tante volte come togliere le macchie di sudore dalle mie scarpe da ginnastica ed evitare quindi una scusa comoda per scialacquare i miei risparmi in un paio nuovo - che avrebbe comunque lo stesso problema nel giro di pochi utilizzi. La risposta che mi sono dato è questo breve elenco di metodi rigorosamente casalinghi e a basso impatto - economico e ambientale - per eliminare le macchie di sudore e vivere in pace con me stesso.

Un altro rimedio casalingo molto usato è l’aceto. Essendo un prodotto molto acido, tuttavia, potrebbe risultare aggressivo su alcuni tipi di tessuti. Se vuoi rischiare, quindi, Il mio consiglio è di fare prima una prova su superfici molto piccole.

Controlla le indicazioni del produttore

Una necessaria premessa ad ogni operazione di pulizia: controlla le indicazioni del produttore sull’etichetta, sulla confezione o, qualora l’avessi persa, sul sito web. Ogni modello può avere caratteristiche a sè e in alcuni casi essere particolarmente delicato e sensibile a uno specifico prodotto o componente.

Togli le macchie di sudore con acqua e detersivo

Per prima cosa assicurati di avere un panno o una spugna delicata, non ruvida. Un panno in microfibra va benissimo. Poi diluisci del classico detersivo per il bucato in un po’ d’acqua e immergici il panno. A questo punto strofina con delicatezza per togliere le macchie di sudore. Importante! Non trascinare il panno troppo verso l’esterno della parte macchiata in modo da non creare aloni e da non estendere il danno nel caso qualcosa andasse storto.

Falle fuori con il bicarbonato

Questo procedimento richiede un po’ di strategia. La sera prima versa uno strato di bicarbonato su tutta la superficie esterna della scarpa, che aiuta non solo a eliminare le macchie ma anche a toglierei cattivi odori. Il giorno dopo, oppure qualche ora dopo se hai poco tempo, usa una spazzola delicata per strofinare le macchie. Lascia nuovamente a riposo per circa un’ora, in modo che il bicarbonato venga assorbito. Infine, sciacqua il tutto con acqua. Il processo può essere ripetuto più volte in caso non arrivi il risultato sperato al primo colpo.

Altolà al sudore con il Borotalco

Parafrasando la famosa pubblicità, anche in questo caso il Borotalco può servirti per il sudore, ma non per quello che si annida sotto le tue ascelle, bensì contro quello che si secca sulle tue scarpe, macchiandotele. Il procedimento è più o meno lo stesso del bicarbonato, con la differenza che il talco ha un odore ancora più piacevole. Per questo motivo io lo prediligo.

Salutale con acqua e sale

“Acqua e sale, mi fa male”, cantano le tue macchie di sudore citando Mina e Celentano. Si tratta infatti di un mix efficace per sconfiggerle. Riempi un mezzo secchio di acqua calda e scioglici dentro quattro cucchiai di sale grosso. Poi metti le scarpe macchiate a mollo e lasciale fare il bagnetto durante la notte. Il giorno dopo falle asciugare all’aria aperta e saluta le tue macchie per sempre. Mi raccomando, se metti le tue scarpe all’aperto, tienilie al riparo da sguardi sconosciuti se non vuoi salutare per sempre anche loro.

Originariamente pubblicato