Skip to content
Famiglia

Come lavarsi le mani igienicamente

Lavarsi le mani in modo corretto e igienico è fondamentale per combattere germi e batteri e prevenire così la diffusione di malattie infettive.

Come lavarsi le mani con acqua e sapone: un gesto così semplice e così importante

In questo articolo troverete una guida passo passo che insegna a lavarsi le mani in modo corretto così da prevenire conseguenze come l’avvelenamento da cibo, e per combattere germi e batteri.

I passaggi da seguire sono chiari e facili in modo da poter essere adottati da tutti, anche e soprattutto dai bambini.

Siete sicuri di sapere come disinfettare le mani in maniera corretta?

Sembra un gesto semplice e scontato ma in realtà, l’igiene delle mani richiede una tecnica particolare che prevede 5 momenti essenziali nel lavaggio delle mani con acqua e sapone:

  • Bagnare;
  • Insaponare;
  • Strofinare;
  • Risciacquare;
  • Asciugare;

Oggi l’importanza di una corretta pulizia delle mani è tale che sempre più spesso si vedono affissi dei poster con le istruzioni per il corretto lavaggio delle mani in luoghi pubblici, come ospedali e scuole.

lavarsi le mani

In quali situazioni è importante lavarsi bene le mani?

Ci sono delle situazioni particolari dove è di grande importanza imparare il corretto lavaggio delle mani per prevenire malattie e per evitare la diffusione di germi e batteri:

  1. Prima di cucinare o di toccare cibi;
  2. Prima di mangiare;
  3. Prima di medicare una ferita;
  4. Prima di portarsi le mani alla bocca o agli occhi;
  5. Prima di applicare le lenti a contatto;
  6. Dopo essere stati alla toilette sia nei locali pubblici sia a casa;
  7. Dopo essere rientrati a casa;
  8. Dopo essere stati sui mezzi pubblici, dal medico o in locali affollati;
  9. Dopo aver toccato rifiuti o aver portato fuori il cane;
  10. Dopo aver tossito o starnutito o essersi soffiati il naso.

È però importante sapere qual è la tecnica corretta e adottarla, perché molto spesso quando siamo di fretta ci dimentichiamo o comunque non ci laviamo bene le mani.

Prendiamoci cura delle nostre mani!

Le nostre mani sono importanti: sono senza dubbio la parte del corpo che usiamo di più e quindi dobbiamo prendercene cura ogni giorno.

Evitiamo di mangiarci le unghie e di strappare la pellicina: queste sono due cattive abitudini che facilitano la diffusione di batteri nell’organismo. Soprattutto se si è fuori casa è utile portare con sé delle salviette igienizzanti come Lysoform Salviette Detergenti Igienizzanti.

L’uso di una spazzolina per rimuovere lo sporco da sotto le unghie è particolarmente utile soprattutto se associata a un sapone per le mani con azione antibatterica.

Cleanipedia consiglia


Imparare una corretta procedura per il lavaggio delle mani è fondamentale per combattere la maggior parte delle malattie infettive, germi e batteri che si diffondono attraverso le mani.

Passi chave:

Per lavarsi le mani in modo corretto ci vuole al massimo un minuto o più e basta seguire una tecnica semplice ma efficace. Scoprite con noi le 5 fasi del corretto lavaggio delle mani: 

  • Bagnarsi le mani con acqua corrente, possibilmente calda;
  • Usare il sapone, meglio se liquido e antibatterico come Lysoform Sapone liquido Protezione Mani;
  • Sfregare il palmo delle mani, pulire tra un dito e l’altro e grattare il palmo della mano con le unghie per rimuovere lo sporco nascosto;
  • Risciacquare le mani con abbondante acqua corrente;
  • Asciugarsi bene le mani con una salvietta e usare la stessa per toccare la manopola del rubinetto.