Manutenzione della Casa

Come Allontanare i Topi Dalla Casa

Se hai dei topi come ospiti indesiderati in casa, non è necessario usare trappole letali. Leggi la nostra guida per scoprire come allontanare i topi.

Esistono vari rimedi contro i topi oltre al veleno e le trappole letali – vi consigliamo di provarli tutti fino a quando non risolvete il problema, e se nessuno funziona forse è ora di chiamare dei professionisti della disinfestazione.

Rimedi contro i topi

Esistono due categorie: i dissuasori per topi e le trappole non letali. Se i topi vi fanno paura, provate prima i dissuasori – le trappole non letali richiedono comunque che liberiate i topi lontano da casa vostra (senza mai toccarli direttamente).

Prevenzione:

La pulizia di casa è essenziale per scacciare topi e roditori.

  • Assicuratevi che non ci sia cibo facilmente accessibile ai topi – mettete tutto dentro a contenitori di plastica sigillati o in frigo.
  • Gli armadietti di legno non sono protezione sufficiente per i topi rosicchia-tutto!
  • Trovate il loro punto di entrata e sigillatelo. Il legno li fermerà solo temporaneamente, quindi si possono riempire i buchi con del filo di rame successivamente ricoperto di stucco: avranno molta più difficoltà a fare un buco nel metallo!
  • Tenete la spazzatura chiusa in bidoni di metallo e, se possibile, lontano da casa, magari in fondo al giardino.
  • Pulite casa spesso e con prodotti disinfettanti come Lysoform e Cif Easy Clean Pavimenti.

Dissuasori:

Attenzione: se decidete di allontanare i topi con repellenti liquidi su superfici delicate (il parquet ad esempio) provate sempre il prodotto in un angolo nascosto. Applicatelo poi vicino ai muri e ai battiscopa, dietro i quali i topi spesso trovano rifugio.

  1. Esistono vari spray per allontanare i topi. Cercateli al supermercato o in negozi specializzati e leggete sempre attentamente le istruzioni sul flacone – spesso sono nocivi anche per gli umani e vanno quindi applicati con attenzione. Non usateli in cucina né in camera da letto.
  2. Un rimedio naturale comune è l’olio essenziale di menta piperita – i topi ne odiano l’odore. Applicatene delle gocce nei punti dove si aggregano e da dove entrano in casa. In più l’olio ha il vantaggio di essere meno nocivo degli spray chimici.
  3. Esistono anche degli emettitori di ultrasuoni che, pur essendo inaudibili dalle persone, danno un tale fastidio ai topi che si devono obbligati a spostarsi. Non usano sostanze chimiche e quindi si possono usare dovunque, ma fate attenzione se avete cani, gatti o altri animali – potrebbero dare fastidio anche a loro!
  4. Adottate un gatto. Proprio così!

Trappole 

Esistono varie trappole non letali –  si possono trovare in negozi specializzati o farsele installare da professionisti. Queste trappole non uccidono i piccoli roditori, e vanno controllate spesso per liberarli (chiaramente molto lontano da casa) prima che muoiano di fame.

Evitate di usare trappole come le classiche a molla o la carta appiccicosa (i cadaveri dei topi possono puzzare ed essere molto nocivi) e fatevi dire da uno specialista dove si possono liberare questi animaletti, facendo attenzione a non toccarli.

Disinfettare

Una volta che vi siete liberati dei topi, è ora di disinfettare la casa. Pulite a fondo con prodotti come Lysoform o Cif Easy Clean Pavimenti – i prodotti a base di candeggina sono i consigliati in quanto disinfettano bene. Usate sempre i guanti in lattice, leggete attentamente le istruzioni del prodotto e provatelo prima in un angolo nascosto per assicurarvi che non danneggi la superficie.

Se trovate escrementi di topo, raccoglieteli con una paletta che userete esclusivamente per questo compito, usando non la scopa ma delle salviette di carta. Questo perché gli escrementi potrebbero lasciare tracce tra le setole della scopa, che poi verrebbero sparse al prossimo uso. Buttate via gli escrementi immediatamente e disinfettate la paletta.

Dopo aver disinfettato e pulito la casa, assicuratevi di disinfettare anche i panni e il mocio che avete usato: immergeteli in una soluzione di acqua e Lysoform e, per i panni, lavateli in lavatrice ad alte temperature.

Cleanipedia consiglia


Evitate di usare il veleno per topi – esistono trappole più “misericordiose” e il repellente per topi li allontana senza lasciarvi i corpi da pulire. Inoltre, il veleno è nocivo anche per gli esseri umani e pericoloso se avete bambini in casa.

Punti Chiave:

  • I migliori repellenti per topi sono pulizia e ordine. I topi e i ratti sono attratti dagli scarti di cibo, la sporcizia e il disordine.
  • Solo perché vi siete liberati dei topi una volta, non vuol dire che non torneranno.
  • I topi possono portare varie malattie – una volta che ve ne siete liberati, dovreste compiere una pulizia a fondo della casa con prodotti disinfettanti come Lysoform. Se volete saperne di più sulla necessità di disinfettare casa dopo che i topi se ne sono andati, leggete questo articolo.