come eliminare la polvere
Manutenzione della Casa

Come eliminare la polvere e gli odori: Strategie utili

Serve una spolverata veloce alla casa? Segui i nostri consigli su come eliminare la polvere con scopa e paletta il più velocemente possibile.

Spolverare la casa può sembrare un lavoro senza fine, ma non preoccuparti: è una battaglia che puoi vincere. La polvere è fatta di particelle di pelle, peli di animale, acari della polvere e polline, tra molte altre cose, quindi non c’è da sorprendersi se dopo qualche giorno la casa si riempie di cattivi odori e quant’altro. Tutto quello che ti serve sono gli strumenti giusti e alcune strategie:

come eliminare la polvere

Come eliminare la polvere e gli odori

Idealmente, questi passi sono da compiere una o due volte a settimana per mantenere la casa pulita e profumata! Inizia sempre dalle superfici più in alto, procedendo verso il basso.

  • Per mensole e superfici rigide, un piumino o panno umido è più efficace di uno asciutto, dato che intrappolerà la polvere invece che spostarla. In alternativa, un piumino in piume dà degli ottimi risultati: la carica di elettricità statica delle piume cattura la polvere senza lasciarle scampo.
  • Per la carta da parati o superfici pitturate, usa una spugna in gomma asciutta per rimuovere la polvere, ma anche un piumino e un prodotto leggero, specialmente sul battiscopa e la vernice laccata.
  • Nel caso di tappeti e moquette, l’aspirapolvere è il tuo miglior alleato per combattere la polvere. Quelli muniti di filtro HEPA sono i più efficaci poiché intrappolano anche le polveri più sottili. Passa l’aspirapolvere dopo aver spolverato per catturare tutta la polvere rimasta.
  • Per tende e divani, usa l’aspirapolvere a una potenza bassa e con l’apposita testina.
  • I pavimenti in vinile, legno o piastrelle vanno puliti con il mocio piuttosto che con una scopa e paletta: questo previene gli odori e il ritorno immediato della polvere.
  • Per le zone più difficili da raggiungere, o per oggetti come il computer o la tastiera, usa un barattolo di aria compressa per soffiare via la polvere da angoli e anfratti.
  • Usa un prodotto per pavimenti, come Cif Easy Clean Pavimenti Brezza Marina, per passare il mocio e dare alla stanza una ventata di freschezza; o usa il tuo olio essenziale preferito, ad esempio al limone, e aggiungi una goccia al tuo piumino per profumare la stanza mentre pulisci.

Come prevenire la polvere e gli odori

Spesso si dice che la prevenzione è meglio della cura e anche in questo caso è vero. Ecco alcuni modi per ridurre il ritorno della polvere:

  • Apri le finestre il più spesso possibile. La purezza dell’aria è importante sia per la prevenzione della polvere che degli odori. Se fa freddo fuori, apri la finestra anche solo per 10 minuti.
  • Potresti comprare un sistema di purificazione dell’aria: questo deve essere installato in ogni stanza per essere veramente efficace.
  • Cambia i filtri dei tuoi sistemi di ventilazione, aria condizionata o riscaldamento: questi possono catturare la polvere e poi rimetterla in circolo.
  • Quando cucini o usi il bagno, usa una ventola di aspirazione per portare i cattivi odori e lo sporco al di fuori della casa.
  • Divani e tappeti sono i più grandi colpevoli quando si tratta di accumulo di polvere e odori: potresti rimpiazzare la tua vecchia poltrona con un modello in pelle, sostituire la moquette con un parquet o sostituire le tende con delle veneziane.
  • Cambia le lenzuola una volta a settimana, se possibile. Per ridurre la presenza di acari della polvere, usa un coprimaterasso antiallergico.

Cleanipedia consiglia:


Tieni la casa ordinata! Più cianfrusaglie ci sono sparse per casa, più la polvere e lo sporco si accumulano. Fai una pulizia annuale per liberarti di tutte le cose che non ti servono più e pulire la tua casa in modo più facile.

Punti chiave

  1. Spolvera dall’alto: inizia con le superfici più in alto e prosegui verso il basso
  2. Dopo aver spolverato: passa l’aspirapolvere per catturare la polvere rimasta
  3. Previeni polvere e odori: apri le finestre almeno 10 minuti ogni giorno per purificare l’aria