In Italia il boom delle adozioni di cani e gatti continua a crescere! Un terzo degli italiani possiede in casa un animale domestico. Secondo le statistiche si tratta nella maggior parte dei casi di cani (40,6%) e gatti (30,3%). Seguono uccelli, pesci, tartarughe, e poi conigli e criceti.

Ma come mantenere la nostra casa fresca e pulita quando si hanno animali domestici? Ecco qui alcuni consigli utili per tutte coloro che amano avere Fido o Minou’ in casa.

Una casa a dimensione di animale

Se scegliete di avere in casa animali domestici, optate per un arredamento pratico e semplice che non vi impegni eccessivamente nella pulizia. Evitate moquette e tappeti e preferite sempre tessuti sfoderabili e facilmente lavabili soprattutto per divani e poltrone. Fate in modo che il cane ed il gatto, di rientro dalle loro passeggiate, si puliscano le zampe su un tappeto assorbente che avrete sistemato all’ingresso per raccogliere tutti quei residui di terra o di sporco ed evitare di portarli in casa.

Buone regole innanzitutto

È bene educare gli animali a comportarsi secondo le vostre regole di casa. Insegnategli a non saltare sui letti, sui divani, sulle mensole e a fare i loro bisognini fuori casa o in luoghi ben determinati. Creategli uno spazio che sia tutto loro in casa e che potrete pulire quotidianamente. Idealmente posizionate la lettiera in una zona facilmente pulibile con pavimento in piastrelle, magari il bagno o se per voi è più comodo la cucina o la lavanderia.

Come pulire i pavimenti e i mobili

I peli di cani e gatti vanno a finire veramente ovunque. Anziché utilizzare l’aspirapolvere cercate di utilizzare un panno elettrostatico anti allergenico per fare in modo di catturarli davvero tutti. Poi lavate i pavimenti con un bicchiere di aceto bianco diluito in mezzo secchio d’acqua tiepida utilizzando un panno in microfibra. Per i mobili un panno elettrostatico è la soluzione migliore.

Ricordate di accorciare le unghie

Per evitare di danneggiare il pavimento - specialmente se di legno - e l’arredamento di casa, ricordatevi di tenere accorciate le unghie dei vostri animali domestici!

Aspirapolvere a prova di Fido

Non tutti gli aspiratori sono efficaci per aspirare i peli degli animali. Solitamente un’aspirapolvere a prova di Fido deve avere una buona potenza, una spazzola specifica per distaccare i peli dalle superfici, non avere il sacchetto in modo tale che possiate lavare il bidone raccoglitore dopo ogni pulizia e optate per la silenziosità visto che lo userete più volte ogni giorno. È importante anche verificare che l’aspirapolvere abbia un buon filtro in grado di trattenere batteri, acari e allergeni. I nostri quattro zampe in casa sono a tutti gli effetti membri delle nostre famiglie e il benessere che scaturisce da questa relazione è enorme. Con questi piccoli accorgimenti potrete assicurarvi il benessere non solo per Fido e Minou’ ma per tutta la famiglia!