Manutenzione della Casa

Come Pulire e Organizzare Il Garage

Il garage non deve sempre essere una stanza disordinata e caotica – leggete la nostra guida e scoprite come mantenerlo ordinato ed efficiente.

Piano piano, mettendo un ombrello di là e una latta di pittura di qua, il garage diventa sempre di più una zona di disordine – tanto, cosa importa? Ci passate solo qualche minuto al giorno per prendere la macchina, e nessuno lo vede. Ma poi un giorno aprite la porta e a malapena riuscite a raggiungere la bici in fondo.

Vi è mai capitato? A noi sì! Se volete evitare che succeda di nuovo, scoprite tutti i trucchi dell’organizzazione garage in questa guida!

Organizzare un garage, passo per passo

  1. Svuotate il garage completamente, se possibile spostando tutto in giardino o in dello spazio esterno. È meglio farlo in una giornata calda o di sole, e potreste anche farlo diventare un gioco per tutta la famiglia (ad esempio dando un premio a chi sposta più oggetti). Ricordatevi sempre di bere molta acqua nelle giornate più calde!
  2. Man mano che svuotate il garage, fate una selezione di tutte le cose che non vi servono, e buttatele o riciclatele.
  3. Visualizzate gli spazi migliori per rimettere le cose. Ricordatevi che state scegliendo degli spazi “permanenti” – se decidete di mettere gli utensili su una mensola, quella sarà la mensola degli utensili per sempre. Questo è anche il momento migliore per pulire il garage (vedi sotto).
  4. State attenti a dove decidete di mettere certi oggetti – ad esempio la bici va bene vicino all’entrata, per tirarla fuori più in fretta, mentre se avete dei documenti o scatole di cartone, piazzatele lontano dalla porta per evitare che si bagnino quando piove.
  5. Se necessario, montate mensole e aggiungete superfici come un piano lavoro (se avete molti utensili) o un armadietto (se invece avete molte carte e documenti da conservare). Fatele montare da un professionista e mettetele negli angoli per risparmiare spazio!
  6. Per gli oggetti piccoli, ad esempio chiodi e viti, procuratevi delle scatole di plastica per tenerli in ordine.
  7. Rimettete tutto al suo (nuovo) posto e aggiungete delle etichette per segnalare dove andranno messi gli oggetti da adesso in poi: saprete subito dove mettere via le cose e riordinare sarà molto più veloce.

Come pulire il garage

Quando avete svuotato il garage, potreste notare delle macchie strane e difficilmente identificabili su superfici che prima erano coperte e nascoste. È possibile che siano lì da tanto tempo, ma non disperate – ci sono vari prodotti che possono aiutarvi a pulire il garage.

Innanzitutto, consigliamo di spolverare a fondo con scopa e aspirapolvere. Avendo svuotato il garage dovrebbe essere abbastanza facile e veloce.

Per le macchie di grasso, consigliamo Cif Sgrassatore Universale, mentre per quelle più ostinate di tutte, e per i pavimenti, Lysoform Casa può assicurare una pulizia profonda e anche la disinfezione della superficie. Se siete preoccupati di danneggiare la superficie macchiata, fate una prova del prodotto in un angolino per vedere che effetto ha.

Cleanipedia consiglia


Organizzare il garage non è sempre il lavoro estenuante che molti pensano che sia. Un modo molto semplice per tenerlo ordinato durante tutto l’anno è mettere delle etichette per evidenziare il posto corretto di ogni oggetto. Così quando dovete rimettere qualcosa al suo posto, o quando lo devono fare gli altri, non ci saranno scuse per creare disordine!

Punti chiave:

  • Le mensole sono un ottimo modo per recuperare spazio verticale all’interno del garage ed evitare che stia tutto per terra. Fatele montare da un professionista, e ricordatevi di mettere gli oggetti più pesanti in basso.
  • Un buon modo per organizzare garage è svuotarli del tutto e rimettere le cose a posto una alla volta. Per questo consigliamo di farlo in una giornata di sole, quando si può trasportare tutto fuori prima di pulire e riordinare.