Post Halloween: come pulire una casa molto sporca

Alcuni trucchi per pulire casa senza farsi prendere dal panico

Aggiornato

bicchieri di vino sporchi dopo la festa

Quest’anno avete ceduto alle suppliche dei vostri figli e avete deciso di organizzare una festa per Halloween a casa vostra. A festa finita vi siete concessi un attimo per complimentarvi con voi stessi ma subito dopo siete caduti nel panico post party: come pulire una casa molto sporca in un momento in cui siete molto stanchi?

Vi diamo alcuni consigli per tirare un respiro e andare con ordine, senza farsi prendere dal panico, per far tornare la vostra casa alla normalità.

Macchie di coca cola o succhi di frutta sul tappeto? Agite subito e tamponate il liquido in eccesso con della carta assorbente. Se la macchia rimane passate la superficie con un panno imbevuto di detergente neutro e acqua fredda.

Cosa fare subito dopo che gli ospiti se ne sono andati

L’ultimo bambino ha lasciato la vostra casa felice (e stanco) e accompagnato dai genitori, tirate un respiro di sollievo e godetevi questo momento: un’altra festa è trascorsa felicemente e senza intralci. Non c’è bisogno di mettersi a pulire tutta casa subito ma ci sono alcune faccende che è consigliabile sbrigare subito.

  1. Spegnete tutte le candele e mettete le decorazioni più fragili in una scatola
  2. Se ci sono degli avanzi di cibo metteteli in dei tupperware e riponeteli nel frigo o sul ripiano della cucina
  3. Per le bevande avanzate fate una selezione veloce delle cose da conservare e svuotate il resto nel lavandino riponendo le bottiglie nell’apposita pattumiera per il riciclo o in un angolo sul ripiano della cucina se sono bottiglie da conservare. Riponendo le bottiglie in un angolo eviterete spiacevoli incidenti che potrebbero accadere se lasciate in bilico su tavoli o in giro per la casa.
  4. Raccogliete la spazzatura più evidente e controllate che non ci siano piccoli disastri in giro di cui è meglio occuparsi subito.

A questo punto, quale idea migliore di lasciare tutto e andare a dormire?

Lista post Halloween: trucchi per pulire casa da piccoli disastri

Dopo una notte di meritato riposo sarete pronti ad affrontare le pulizie di fondo dovute dopo una festa.

  1. Iniziate a caricare la lavastoviglie in modo da fare spazio in cucina: fate un giro per la casa e raccogliete varie stoviglie e bicchieri lasciati in giro.
  2. Raggruppate l’occorrente per le pulizie e procedete per stanza lasciando la cucina e i pavimenti per ultimi.
  3. Controllate bene in giro per macchie difficili.

Ecco alcuni trucchi che risolveranno anche il peggior disastro:

  • Per smacchiare la tappezzeria utilizzate uno smacchiatore a secco oppure il rimedio infallibile della nonna: acqua gassata, mischiata ad aceto e bicarbonato!
  • Per macchie d’olio usate farina o talco e lasciate assorbire la macchie per qualche ora e poi spazzolate via.
  • Per cancellare l’impronta di bicchieri dai mobili in legno provate con acqua calda e un panno morbido (se la macchia è zuccherina) altrimenti con un batuffolo di cotone e della trementina.
  • Bevande gassate e zuccherine o cioccolato sulla moquette o sul tappeto? Raccogliete il più possibile il liquido o la crema di cioccolato con un cucchiaio o con un panno bianco o della carta assorbente e utilizzate se necessario del detergente neutro e acqua fredda o in ultima istanza una piccola quantità di ammoniaca o acido acetico.

E cosa fare delle meravigliose ma ingombranti decorazioni?

Se avete comprato delle decorazioni, è consigliabile utilizzarne almeno per un paio di volte prima di buttare tutto, a meno che non si tratti di decorazioni monouso. Il bello delle decorazioni fai da te invece è appunto farle: selezionate le migliori e più elaborate - o più realisticamente quelle che i vostri figli vogliono tenere - e sbarazzatevi del resto cercando di riciclare il più possibile. Alcune decorazioni possono essere smontate e rimontate o migliorate per gli anni successivi. Altre decorazioni potrebbero invece essere riadattate per il Natale che arriverà presto.

Originariamente pubblicato