gestione bilancio familiare
Manutenzione della Casa

Come risparmiare soldi e gestire correttamente denaro e budget

Scopri come risparmiare sulla spesa e gestire il tuo budget con questa guida, ci troverai tanti consigli utili sulla gestione del tuo bilancio familiare.

La gestione del bilancio familiare non è cosa da poco. Ecco perché abbiamo raccolto per voi qualche suggerimento efficace su come risparmiare soldi nel corso dell’anno.

Come definire un budget e risparmiare sulla spesa

Uno dei migliori modi per risparmiare sulla spesa consiste nel creare un budget familiare, un’impresa che non è poi così difficile come potrebbe sembrare. Ecco come fare:

  1. Tenete un diario delle vostre spese per un mese. Prendete un quaderno e usatelo per annotare tutti gli acquisti effettuati nel corso del mese in questione, includendovi anche i pagamenti con carte di credito e assegni.
  2. Alla fine del mese dividete tutte le spese in categorie. Utilizzate delle sottocategorie quali affitto, bollette, tempo libero, generi alimentari, viaggi e così via. In questo modo potrete individuare le aree in cui si concentrano maggiormente i costi e identificare come risparmiare sulla spesa in una certa categoria o in tutte.
  3. Confrontate la spesa complessiva con il vostro reddito mensile. Questo vi permetterà di stabilire se il vostro livello di spesa è effettivamente sostenibile. Ricordate però che alcuni mesi sono inevitabilmente più costosi di altri!
  4. Fate un elenco delle spese annue. Elencate su un foglio di carta tutti i mesi dell’anno e annotate le spese annue o i periodi più dispendiosi (es. il Natale) per l’anno precedente, specificando anche date e importi.
  5. Calcolate l’importo mensile che dovreste mettere da parte. Suddividete i pagamenti annui per 12 per ottenere l’importo aggiuntivo che dovreste tenere da parte ogni mese. Non dimenticate di mettere in preventivo anche eventuali spese future di importo consistente (come le vacanze) che non sono nell’elenco.

Consigli per risparmiare – Rispettare il budget

Non ha senso imporsi un budget irrealistico o che non avete alcuna intenzione di rispettare. Ecco alcuni suggerimenti utili per tenere d’occhio le spese familiari e gestire più efficacemente le vostre risorse economiche.

  • Arrotondate tutti gli importi per eccesso. Quando calcolate il budget o prendete nota delle spese sostenute, provate ad arrotondare tutti gli importi al decimale superiore. Questa abitudine vi permetterà di risparmiare sulla spesa piccole cifre extra senza nemmeno accorgervene, il che tornerà utile nel caso vi ritroviate ad affrontare spese più alte del previsto.
  • Non aprite un solo conto corrente. Spendere diventa difficile se non avete accesso immediato ai vostri fondi! Vi consigliamo quindi di aprire un conto di risparmio in cui depositare il denaro da destinare alle spese più ingenti, utilizzare il conto corrente principale solo per gli addebiti diretti e aprire un secondo conto corrente con carta di debito (a cui trasferirete una somma mensile) per far fronte alle spese quotidiane.
  • Liberatevi di carte di credito e carte fedeltà. Se desiderate imparare a definire un budget e come risparmiare soldi, è essenziale resistere alla tentazione di indebitarsi. In caso contrario, non solo dovrete restituire l’importo con gli interessi, ma tenere traccia della spesa diventerà anche incredibilmente difficoltoso.
  • Utilizzate gli addebiti diretti e i pagamenti in contanti. Meglio ricorrere agli addebiti diretti per le spese mensili facilmente prevedibili (come le bollette). In questo modo risparmierete tempo e avrete la certezza che il denaro destinato a tali finalità non venga speso in altri modi. Per le spese quotidiane, vi consigliamo invece di prelevare denaro ogni settimana. Se vi limitate a spendere solo i soldi che avete nel portafoglio, vedrete che risparmierete ancora di più!
  • Imparate a distinguere le necessità dalle spese inutili. Se volete imparare seriamente a gestire le vostre finanze e come risparmiare soldi, allora è necessario riflettere su quali siano gli acquisti effettivamente necessari. È facile lasciarsi tentare e comprare cose nuove quando non se ne ha bisogno, o anche decidere di mangiare fuori anche se cenando a casa si spenderebbe la metà. Se vi ponete la domanda “ne ho davvero bisogno?” ogni volta che vi viene in mente di spendere dei soldi, vedrete che riuscirete a risparmiare importi anche piuttosto ingenti.
  • Acquistate con saggezza. Anche se non è sempre facile, dedicate un po’ di tempo a fare qualche ricerca prima di compiere un acquisto e finirete col risparmiare un bel po’ di soldi. Provate a cercare dei buoni sconto su Internet, verificate se acquistare online costa meno che in negozio, aspettate i saldi, acquistate in grandi volumi i vostri articoli preferiti e individuate le marche indipendenti la cui qualità è paragonabile a quella dei nomi più noti.
  • Barattate, riciclate e acquistate articoli di seconda mano.Risparmiare sulla spesa può avere un impatto positivo anche sull’ambiente e sulla comunità locale. In alcune aree esistono programmi di scambio e condivisione di competenze in cui è possibile insegnare un hobby o un’attività in cambio di assistenza gratuita (ad esempio col giardino). Potete anche ricercare dei siti Web dedicati al Freecycle e individuare articoli da riciclare e riutilizzare. E, se ve la sentite, perché non coltivare frutta e verdura invece di acquistarla al supermercato?

La gestione del bilancio familiare non è una cosa facile, ma con i nostri consigli per risparmiare potrete riuscirci senza troppa fatica. Iniziate subito a pianificare e mettetevi alla prova!

Cleanipedia consiglia


Perché non vendere i capi di abbigliamento che non indossate da almeno un anno? Siamo tutti pieni di vestiti che non ci servono o che non abbiamo più voglia di indossare. Meglio metterli in vendita e tentare di recuperare qualche soldo!

Passi chiave:

 

  • Tenere d’occhio il denaro in entrata e in uscita, è il primo passo da compiere per una gestione del bilancio familiare efficace.
  • Tagliate le spese ove possibile, la frugalità non è necessariamente sinonimo di privazione!
  • Vendete ciò che non vi serve e acquistate articoli di seconda mano quando potete.