“Scusa il disordine.” Quante volte ci ritroviamo a dire questa frase?
Ci sono molto lati positivi nel ricevere una visita a sorpresa. Che sia un amico che non vedi da tempo, un ospite inatteso o un bel fuori programma, le serate più belle sono proprio quelle inaspettate!

Avere un ospite inatteso, però, comporta spesso un certo disagio quando ti accorgi che ci sono ancora tutti i piatti sporchi della sera prima, non lavi il bagno da una settimana e la polvere sui mobili del salotto ha raggiunto livelli preoccupanti. Panico: cosa fai con 15 minuti o poco più a disposizione? Inizi a pensare a un fantasioso catalogo di scuse per giustificare lo stato della casa al tuo ospite, oppure segui questi semplici trucchi per pulire la casa in modo facile e veloce e renderla presentabile ai tuoi ospiti senza troppi imbarazzi.

1. In tutta la casa: apri le finestre e profuma gli ambienti (3 minuti)

Chi l’ha detto che la casa deve essere davvero pulita per profumare di pulito? Per prima cosa, apri tutte le finestre per eliminare l’aria viziata. Poi spruzza uno spray per gli ambienti in tutte le stanze dove entreranno gli ospiti. Se non hai un profumatore apposito, spruzza un detergente spray per i mobili in punti strategici, come la porta d’ingresso e l’entrata della cucina. Il buon odore darà ai tuoi ospiti una generale sensazione di pulizia. Non farti prendere la mano però: non vorrai mica intossicarli!

2. Cucina: metti in ordine e nascondi i piatti sporchi (4 minuti)

La cucina, di solito, è il luogo della casa più ingombro. La prima cosa da fare è liberare tutte le superfici dagli oggetti che creano confusione. Riponi nei cassetti tutto quello che puoi. I piatti sporchi? E chi ha tempo per lavarli! Puoi nasconderli in lavastoviglie o, se non ne hai una, nel lavello o persino nel forno. Fatto questo, passa velocemente una spugna umida su tutte le superfici in vista, incluso tavolo e microonde.

3. Bagno: cambia gli asciugamani e pulisci i sanitari (3 minuti)

Un bagno sporco può rovinare tutto il buon lavoro fatto altrove. Per prima cosa cambia l’asciugamano: qualsiasi cosa facciano i tuoi ospiti, lo useranno. Poi passa velocemente uno straccio umido sui sanitari dove la polvere si accumula e si vede di più. Se ti avanza tempo passa anche uno straccio sul pavimento. Altrimenti, sistema il tappeto su eventuali macchie. Se ci sono vestiti usati, gettali nel cesto della biancheria sporca.

4. Salotto: spolvera il televisore (3 minuti)

Gli oggetti che raccolgono più polvere sono quelli scuri, a maggior ragione se sono apparecchi elettronici. La tensione elettrostatica infatti, attira gli acari come il miele le api! Spolvera quindi senza pietà il tuo bel TV 50 pollici di pura polvere, ma anche casse acustiche e lettori audio/video. Se poi ti avanza tempo passa ad altri oggetti come tavolini, poggiapiedi e tutti gli altri mobili, soprattutto se di colori scuri.

5. Camera da letto: rifai il letto e fai sparire i calzini sporchi (2 minuti)

Non avrai bisogno di perdere troppo tempo prezioso per la camera da letto. Ricorda, però, che potresti trovarti a usare il letto per appoggiare i vestiti dei tuoi ospiti. In questo caso è sempre meglio averlo rifatto. Se poi ti è sfuggito qualche calzino sporco in giro per la camera, gettalo nel cesto della biancheria sporca.

In generale: mantieni queste buone abitudini

Saper pulire la casa velocemente è un must, ma ci sono alcune buone abitudini che ti possono aiutare a non sudare freddo la prossima volta che riceverai ospiti a sorpresa e, più in generale, a vivere con ordine.

  • Rifai il letto ogni mattina, oppure non lo rifarai mai
  • Rimetti ogni cosa al suo posto subito dopo averla usata
  • Metti i vestiti al loro posto non appena arrivi a casa (no, la sedia non è il loro posto)
  • Lava i piatti ogni giorno per evitare una piramide di stoviglie sporche
  • Soprattutto: non procrastinare. Non procrastinare. (non è un refuso)