Come sistemare l’armadio alla perfezione.

Riordinare i cassetti per avere tutto a portata di mano!

Aggiornato

vestiti piegati e organizzati nel cassetto

È ancora l’alba e in casa tutto tace. I bambini dormono sonni tranquilli, il cane è ancora nella cuccia e sei stata così silenziosa che anche vostro marito non ha sentito alcun rumore nonostante abbiate già terminato la doccia. Poi arriva il fatidico momento in cui vi ricordate che dovete cambiare la borsa per l’occasione della giornata e ahimè avreste dovuto pensarci la sera prima. Al buio cercate di aprire l’armadio e trovare quello zainetto comodo e praticissimo per potervi muovere liberamente senza sacrificare il vostro look. E in quel momento vi rendete conto che non avete assolutamente la minima idea di dove trovarlo e nonostante l’aiuto della torcia del cellulare vi trovate ad aprire ogni cassetto e cassettone dell’armadio per trovarlo.

Forse abbiamo un po’ esagerato, però è vero che un guardaroba ben organizzato ci aiuta ad avere a portata di mano tutto il necessario per iniziare al meglio ogni giornata, specialmente per chi rischia ad ogni minimo rumore rischiamo di risvegliare l’intera famiglia.

Ecco qui i nostri consigli per come sistemare l’armadio e come riordinare i cassetti affinché possiate trovare tutto il necessario per ogni evenienza.

Dopo aver ripiegato le vostre magliette, riponetele dentro i cassetti in verticale; in questo modo, le troverete più facilmente, soprattutto se le ordinate per colore e stile.

Regola numero uno, fare spazio

Togliete tutto dal guardaroba e date una bella ripulita: pulite tutte le superfici anche quelle verticali, il palo orizzontale e maniglie, cassetti… insomma, tutto! Poi passate all’organizzazione. Sappiamo che l’ansia da separazione affligge molti di noi quando si tratta di lasciare andare un capo d’abbigliamento a cui siamo specialmente legati, ma suvvia, se è da almeno un anno che non lo indossate, regalatelo a un amico, un vicino o un collega e lasciate spazio per il nuovo nella vostra vita. Una volta che vi siete liberati da tutto il superfluo, passate alla vera e propria organizzazione.

Come riordinare l’armadio

Pochi ma buoni. Puntate su pochi capi d’abbigliamento ma di buona qualità. Se avete i giusti pezzi nell’armadio non avrete bisogno di riempirlo per avere il guardaroba perfetto.

Come riordinare i cassetti

In base al numero di cassetti e allo spazio disponibile, scegliete tre o più diverse macro categorie (abbigliamento sportivo, abbigliamento intimo, abbigliamento formale, abiti per tutti i giorni…). Cercate di posizionare nella parte più comoda dell’armadio i capi di cui avete più spesso bisogno, per evitare di dovervi abbassare o allungare tutti i giorni per trovare ciò di cui avete bisogno.

Come sistemare l’interno dell’armadio

Assicuratevi di avere i giusti accessori per ordinare l’armadio. Cosa significa? Contate le grucce, eliminate quelle voluminose, quelle rotte… se è necessario acquistate grucce antiscivolo e salvaspazio. Un armadio ordinato deve poter contare su ausili ad hoc. Usate box intelligenti per sistemare l’interno dell’armadio e dare maggiore visibilità al contenuto di ogni cassetto o mensola. Alcuni recipienti circolari, o tubi di cartone, possono essere utili per conservare gli accessori poco ingombranti come fazzoletti di stoffa, sciarpe e cinture.

Come organizzare borse e accessori

Se nella parte alta dell’armadio riuscite a ricavare una zona solo per camicie, sul piano inferiore potete appoggiare dei contenitori o ricavare uno spazio dedicato ai box per borse o altri accessori.

In questo modo, quando cercherete lo zainetto al buio di prima mattina, saprete dove trovarlo e potrete godervi una tazza di buon caffè in assoluta pace prima di iniziare la giornata.

Originariamente pubblicato