pulire il bagno velocemente
Pulizia del Bagno

Come pulire il bagno velocemente!

Hai solo 15 minuti per rendere il tuo bagno pulito e brillante? Continua a leggere per avere consigli utili su come pulire il bagno velocemente!

Dopo una settimana lunga e impegnativa, vorremmo tutti tralasciare le pulizie domestiche per un giorno e goderci un po’ di riposo e relax. E invece capita di ricevere una telefonata da un amico o parente che ti dice: “Faccio un salto da te tra 10 minuti per una tazza di tè e una chiacchierata”. Allora è il momento di entrare in azione, cercando di riordinare la casa rapidamente prima che i tuoi ospiti si presentino alla porta.

Il bagno può essere particolarmente problematico, quindi avere qualche asso nella manica per una pulizia rapida e semplice è un must. Ecco come pulire il bagno velocemente e senza stress.

Pulire bene il bagno: sanitari e accessori

La buona notizia è che ottenere un bagno pulito e scintillante in modo veloce è davvero possibile. Imparare a pulire il bagno in fretta sta tutto nel seguire cinque semplici passaggi che ti faranno impiegare solo 15 minuti del tuo tempo per un lavoro che altrimenti richiederebbe delle ore!

Ecco come si pulisce il bagno in modo semplice:

  • Pulire il WC

Inizia spruzzando del Lysoform WC Gel Candeggina, assicurandoti di applicarlo sul bordo del WC e lasciandolo gocciolare lungo i lati. Mentre il detergente entra in azione per rimuovere macchie e odori prima di venire strofinato e sciacquato, hai il tempo per proseguire con le altre zone del bagno.

  • Il lavandino

Indossa sempre dei guanti quando pulisci il WC. Utilizza un prodotto specifico come Cif Anticalcare Bagno per pulire bene il lavandino e i rubinetti e usa un panno pulito e asciutto per rimuovere l’eventuale acqua in eccesso.

  • La doccia

Basterà spruzzare un prodotto anticalcare sui vetri della doccia e risciaquare subito dopo. Per eliminare i residui di calcare dal soffione della doccia invece, segui i consigli suggeriti in questo video:

come pulire il bagno velocemente
  • La vasca

Spruzza rapidamente la vasca da bagno e la doccia in vetro con un buon spray disinfettante antibatterico. Questo passaggio è l’ideale per sbarazzarsi di ogni residuo di sapone che si è accumulato negli ultimi giorni e per garantire un odore fresco e pulito. Lucida rapidamente il vetro della doccia con un panno asciutto.

pulire il bagno velocemente
  • Pulisci il pavimento

Con una scopa pulisci il pavimento del bagno, facendo attenzione ad entrare negli angoli per rimuovere l’accumulo di polvere o utilizza l’aspirapolvere per raccogliere più facilmente i capelli. Getta i rifiuti nel cestino e cambia la busta.

  • Ritocchi finali

Quando i tuoi ospiti sono quasi arrivati, guardarti intorno per dare un’ultima occhiata nel caso qualcosa sia fuori posto. E non dimenticarti di spazzolare e sciacquare il WC: al termine delle altre pulizie, il detergente avrà fatto effetto.

Pulire bene il bagno in modo sicuro – Anche se hai fretta di completare il lavoro, ricorda che è sempre importante seguire le istruzioni e le linee guida del produttore quando si utilizzano prodotti per la pulizia con agenti chimici in bagno o qualsiasi altro prodotto per la pulizia (come l’aceto bianco che potrebbe causare irritazione cutanea). Indossa sempre un paio di guanti, assicurati che la tua casa sia ben ventilata e prenditi qualche minuto per assicurarti di diluire correttamente i prodotti a base di candeggina per evitare incidenti o lesioni.

 

Cleanipedia consiglia


Utilizza prodotti multiuso per la pulizia per risparmiare tempo e far brillare il tuo bagno in un batter d’occhio. Cif Power & Shine Anticalcare Bagno ti offre la soluzione adatta.

Passi chiave

Ora che hai capito come pulire bene il bagno, è ora di imparare alcuni trucchi rapidi e utili suggerimenti che ti aiuteranno mentre fai i lavori di casa. Questi suggerimenti trasformeranno la pulizia del bagno in una passeggiata:

  • Quando il tempo è tiranno, non possiamo permetterci di rovistare nell’armadietto delle pulizie alla ricerca del prodotto giusto per completare il lavoro. Ecco perché i prodotti multiuso sono l’ideale in queste situazioni. I prodotti come Lysoform e Cif, possono essere utilizzati per tutto, dal lavandino del bagno alle piastrelle, della parete fino alla vasca e alla doccia.
  • Fai in modo che la pulizia del bagno diventi un lavoro facile: basta pulirlo in maniera regolare. Fai una pulizia profonda una volta al mese (questo dovrebbe includere il pavimento e qualsiasi incrostazione di calcare o formazione di muffa sui muri) e spolvera in tutte quelle aree difficili da raggiungere, come sopra l’armadietto dei medicinali. In questo modo, ci sarà meno pulizia da fare all’ultimo momento.
  • Ricorda che non tutti scruteranno il tuo bagno nello stesso modo in cui lo fai tu. Quel po’ di muffa nell’angolo dietro la porta? Ha bisogno di essere rimossa (semplice con la candeggina, che ha proprietà antimicotiche molto forti), ma non è essenziale farlo prima che gli ospiti arrivino: meglio attenersi ai compiti più ovvi che devono essere eseguiti, a partire dall’organizzazione.