Pulizia del Bagno

Come togliere il calcare dal WC

Se è tempo di dare una pulita al water e di pulire il calcare in bagno, leggete il nostro articolo e scoprite il modo più efficiente per farlo.

In questa guida troverete consigli su come pulire il water dal calcare usando sia prodotti commerciali che naturali.

Come per tutte le faccende domestiche, una pulizia regolare del vostro WC renderà questo compito molto più facile. Le macchie e il calcare nel bagno, se non trattati periodicamente, possono diventare ostinati, ma esistono alcuni semplici trucchi per togliere il calcare dal water, che vi aiuteranno a sbarazzarvi di questi indesiderati accumuli in un batter d’occhio. Abbiamo raccolto alcune raccomandazioni per la pulizia del bagno che spiegano come pulire il wc dal calcare e far sì che le macchie scompaiono una volta per tutte.

Perché dovete togliere il calcare dal WC?

Ovunque ci sia acqua, i minerali in essa contenuti potrebbero formare residui di calcare, che diventeranno sgradevoli se non trattati. Questo non è un segreto, ma la presenza di calcare può essere trascurata quando si tratta del gabinetto, che è pieno di acqua tutto il giorno, tutti i giorni. Dovete quindi stare attenti a individuare ed eliminare il calcare il più presto possibile, per evitare che si accumuli e s’incrosti. Per fortuna, eliminare il calcare non è per nulla difficile e la vostra toilette sarà di nuovo splendente. 

Come togliere il calcare dal water con pulitori commerciali

In commercio troverete diversi prodotti concepiti per eliminare il calcare. Prodotti come Lysoform Zero Calcare Lime, sono l’ideale per pulire la toilette. Come sempre, ricordatevi di seguire le istruzioni riportate sulla confezione, lavorate in ambienti ben ventilati e utilizzate sempre guanti di gomma. 

Come togliere il calcare dal WC con l’aceto

L’aceto è un ottimo rimedio casalingo per eliminare le macchie di calcare dalla tazza del water. Si tratta di una soluzione acida, che può penetrare la macchia e staccarla dal gabinetto. Non avrete nemmeno bisogno di mescolare l’aceto con l’acqua per preparare una soluzione per la pulizia: l’aceto puro è pronto per l’uso e senz’altro tutti l’abbiamo nelle nostre cucine.

Versate un po’ di aceto nel WC, e lasciatelo agire per un paio d’ore prima di iniziare il processo di pulizia. Spazzolate via le macchie con altro aceto, e tirate l’acqua per sciacquare. Ripetete il processo fino a quando non avrete eliminato tutte le macchie e il vostro water non sarà di nuovo splendente. 

Come pulire le macchie più ostinate nel WC

A volte, né l’aceto, né i prodotti commerciali bastano per eliminare tutto il calcare. In questo caso, potrebbe essere consigliabile usare la carta vetrata per rimuovere i residui di calcare, ed eliminare tutte le macchie accuratamente. Dovete tenere presente, però, che troppa pressione potrebbe danneggiare la porcellana del water, quindi fate molta attenzione quando usate questo metodo.

Cleanipedia consiglia


Per ottenere i migliori risultati, è necessario utilizzare un prodotto apposito per la pulizia del water. Ad esempio, il calcare si eliminerà facilmente con un prodotto come Lysoform Zero Calcare Lime. Leggete sempre le indicazioni sulla confezione e assicuratevi di seguire tutti gli accorgimenti di sicurezza quando utilizzate un prodotto per le pulizie.

Passi chiave

  1. Non sottovalutate la presenza del calcare nel WC
  2. Utilizzate prodotti specifici e seguite le istruzioni riportate sulla confezione
  3. Grattate via le macchie più ostinate utilizzando della carta vetrata