Come pulire a fondo la cucina

Cena fantastica la sera, ma chi ha voglia di pulire la cucina la mattina? Con i nostri consigli per pulire a fondo la cucina, sarà molto meno traumatico!

Aggiornato

come pulire la cucina

Mantenere la cucina pulita è molto importante. Scoprite come pulire la cucina in profondità in questa breve ma completa guida.

Affrontare la pulizia della cucina in profondità è facile se si dispone dei prodotti giusti. Prodotti specifici come Cif Ultra Sgrassatore Universale sono appositamente pensati per eliminare lo sporco e il grasso in cucina.
come pulire la cucina

La maggior parte delle persone cerca di mantenere la cucina pulita, spazzando, lavando i pavimenti e le superfici. Tuttavia, cucinando, si accumuleranno sempre grasso e sporco, la cui pulizia può richiedere un po’ più di fatica. In questa breve guida troverete consigli utili su come pulire la cucina in profondità.

Prima di iniziare a pulire la vostra cucina

Assicuratevi di avere a vostra disposizione gli strumenti per farlo, come strofinacci, spugne ruvide, carta da cucina, e un buon paio di guanti di gomma per proteggere le vostre mani. In seguito scrivete un elenco di tutti i prodotti che dovrete acquistare per pulire a fondo la cucina. Per una pulizia accurata della cucina, dovreste usare prodotti come:

  • Pulitore per superfici o spray disinfettante
  • Detergente antibatterico per il frigo e la dispensa
  • Pulitore per il forno
  • Pulitore per pavimenti
  • Anticalcare
  • Lucido per il legno o per il metallo

Lavate pentole e padelle prima di iniziare, in modo da poter lavorare in una cucina ordinata. Dopodiché sarete pronti per iniziare la pulizia in profondità!

Pulire a fondo le credenze e le superfici della cucina

Se decidete di pulire la cucina in profondità, dovrete iniziare dalle credenze e superfici.

  1. Pulite gli interni. In primo luogo, rimuovete tutto da credenze e cassetti. Usate un disinfettante spray e un panno in microfibra per pulire gli interni.
  2. Strofinate le superfici esterne. Utilizzate una scala per raggiungere tutti gli angoli della vostra cucina e pulite la parte esterna dei vostri armadi, eventuali mensole, e la cappa aspirante. Potete usare uno sgrassatore e un panno in microfibra per la pulizia delle piastrelle della cucina.
  3. Utilizzate un pulitore adatto per le porte delle credenze. Generalmente, basterà utilizzare una soluzione di acqua tiepida e sapone. I mobili di legno massello, invece, potrebbero avere bisogno di prodotti specifici.
  4. Lucidate le maniglie. Se le maniglie dei vostri armadi sono particolarmente unte, toglietele e mettetele in ammollo in una bacinella prima di pulirle. Vi consigliamo di lucidare le maniglie di legno o metallo una volta asciutte per farle splendere come se fossero nuove!
  5. Mettete a posto tutti i prodotti e utensili e date un’ultima passata. Una volta riposto tutto, spruzzate del detergente sui piani di lavoro e sulle piastrelle della cucina e pulite con un panno.

Tocchi finali per una pulizia a fondo della cucina

Queste mansioni finali vi assicureranno una cucina splendente:

  1. Pulite il lavandino. Lasciate questo lavoro per ultimo, dopo aver completato il resto della cucina. Riempite il lavandino con acqua calda e aggiungete dell’anticalcare (ricordate di leggere attentamente le istruzioni sulla confezione). Lasciate agire per qualche minuto, prima di scolare l’acqua, risciacquare con cura e asciugare il lavandino. In caso di macchie difficili, utilizzate una spugna morbida per evitare che il lavandino si graffi.
  2. Pulite il pavimento. Infine, spazzate o aspirate il pavimento e riempite un secchio con dell’acqua tiepida a cui potete aggiungere un prodotto per la pulizia dei pavimenti come Cif Easy Clean Pavimenti. Lavate il pavimento a fondo e lasciatelo asciugare. La pulizia in profondità della vostra cucina è fatta!

Di solito, basterà pulire la cucina a fondo ogni 1 o 2 mesi, sempre che si mantenga un buon livello di igiene e pulizia di giorno in giorno. Con questi suggerimenti, pulire tutto dentro e fuori non dovrebbe richiedere più di un paio d’ore, e i risultati saranno ottimi.

  • Assicuratevi di avere tutti i prodotti e strumenti per le vostre pulizie
  • Pulite prima l’interno degli armadi e ordinateli mentre procedete!
  • Lasciate la pulizia del pavimento per ultima, per non doverlo ripassare
  • Originariamente pubblicato