Come pulire posate in argento e acciaio inox

Domani hai amici a cena e devi lucidare l'argenteria tutta ossidata? Svelto! Leggi i nostri consigli per non avere mai più lo stesso problema..

Aggiornato

pulire acciaio inox

Spesso la vita e il lavoro prendono il sopravvento e non ci lasciano il tempo di apprezzare la compagnia dei nostri amici e familiari intorno a una tavola imbandita. Magari a turni, magari solo una volta al mese, ma è importante trovare il tempo per organizzare un pranzo tutti insieme. La compagnia e il cibo sono le cose più importanti, ma anche altri dettagli, come la pulizia delle posate, non vanno trascurati.

Anche se esistono dei buoni rimedi naturali per pulire posate in argento e acciaio, i prodotti creati appositamente per pulire le posate sono l’opzione migliore. Ad esempio, un detergente come Svelto Anti-Odore Aceto e Limone rimuove il grasso e lo sporco e riporta splendore alle tue posate!

Come pulire le posate in acciaio inox

La lega di ferro che forma l’acciaio inox è difficile da macchiare, ma questo non la rende invulnerabile alle impronte delle mani, e quindi pulire queste posate è imprescindibile.

  1. Inizia lavando le posate in acqua calda con un detergente come Svelto Anti-Odore Aceto e Limone. È importante lavarle il prima possibile dopo aver mangiato per proteggere le posate dal sale e dagli acidi del cibo.
  2. Asciuga a mano con un panno soffice e pulito per eliminare le macchie d’acqua. Più velocemente asciughi le posate meglio è, per evitare macchie dovute all’asciugatura.
  3. Anche i prodotti naturali come l’aceto, il succo di limone e l’acqua frizzante possono essere utili per eliminare le macchie sulle posate in inox. Per lucidare con aceto, strofina con movimento circolare usando un panno soffice e inumidito con aceto bianco non diluito. Con l’acqua frizzante, risciacqua le posate e asciuga immediatamente con un panno non-abrasivo. Sia il succo di limone che possono essere usati con un panno soffice e asciutto, strofinando gentilmente sulla macchia.

Come pulire le posate in argento

Pulire le posate in argento può sembrare un’attività d’altri tempi, ma è molto importante per mantenere bene l’argento. L’argento infatti si danneggia facilmente e va trattato con molta cura. La lavastoviglie ci fa risparmiare moltissimo tempo, ma quando si tratta di pulire posate in argento, meglio evitarla. Pulisci sempre l’argento a mano e asciugalo immediatamente per evitare macchie d’acqua.

Pulisci al più presto cibo e grassi con dell’acqua calda e sapone. Usa sempre un panno non abrasivo, rimuovendo macchie di ossidazione con uno spray o liquido specializzato e un panno fatto per pulire l’argento. Per proteggere le tue posate e tenerle pulite più a lungo, mettile via in borse o panni di cotone.

Originariamente pubblicato