pulire acciaio inox
Pulizia della Cucina

Come pulire posate in argento e acciaio inox

Domani hai amici a cena e devi lucidare l'argenteria tutta ossidata? Svelto! Leggi i nostri consigli per non avere mai più lo stesso problema..

Spesso la vita e il lavoro prendono il sopravvento e non ci lasciano il tempo di apprezzare la compagnia dei nostri amici e familiari intorno a una tavola imbandita. Magari a turni, magari solo una volta al mese, ma è importante trovare il tempo per organizzare un pranzo tutti insieme. La compagnia e il cibo sono le cose più importanti, ma anche altri dettagli, come la pulizia delle posate, non vanno trascurati.

Come pulire le posate in acciaio inox

La lega di ferro che forma l’acciaio inox è difficile da macchiare, ma questo non la rende invulnerabile alle impronte delle mani, e quindi pulire queste posate è imprescindibile.

  1. Inizia lavando le posate in acqua calda con un detergente come Svelto Anti-Odore Aceto e Limone. È importante lavarle il prima possibile dopo aver mangiato per proteggere le posate dal sale e dagli acidi del cibo.
  2. Asciuga a mano con un panno soffice e pulito per eliminare le macchie d’acqua. Più velocemente asciughi le posate meglio è, per evitare macchie dovute all’asciugatura.
  3. Anche i prodotti naturali come l’aceto, il succo di limone e l’acqua frizzante possono essere utili per eliminare le macchie sulle posate in inox. Per lucidare con aceto, strofina con movimento circolare usando un panno soffice e inumidito con aceto bianco non diluito. Con l’acqua frizzante, risciacqua le posate e asciuga immediatamente con un panno non-abrasivo. Sia il succo di limone che possono essere usati con un panno soffice e asciutto, strofinando gentilmente sulla macchia.

Come pulire le posate in argento

Pulire le posate in argento può sembrare un’attività d’altri tempi, ma è molto importante per mantenere bene l’argento. L’argento infatti si danneggia facilmente e va trattato con molta cura. La lavastoviglie ci fa risparmiare moltissimo tempo, ma quando si tratta di pulire posate in argento, meglio evitarla. Pulisci sempre l’argento a mano e asciugalo immediatamente per evitare macchie d’acqua.

Pulisci al più presto cibo e grassi con dell’acqua calda e sapone. Usa sempre un panno non abrasivo, rimuovendo macchie di ossidazione con uno spray o liquido specializzato e un panno fatto per pulire l’argento. Per proteggere le tue posate e tenerle pulite più a lungo, mettile via in borse o panni di cotone.

Cleanipedia consiglia


Anche se esistono dei buoni rimedi naturali per pulire posate in argento e acciaio, i prodotti creati appositamente per pulire le posate sono l’opzione migliore. Ad esempio, un detergente come Svelto Anti-Odore Aceto e Limone rimuove il grasso e lo sporco e riporta splendore alle tue posate!