scarico lavastoviglie intasato
Pulizia della Cucina

Sturare lo Scarico della Lavastoviglie

Dovete sturare lo scarico della lavastoviglie, ma non sapete come fare? Non preoccupatevi - abbiamo scritto questa guida per scoprire come si fa!

Passi chiave

Prima di iniziare a pulire lo scarico della lavastoviglie intasato, tenete conto di questi accorgimenti:

  • Assicuratevi di staccare la spina della lavapiatti dalla corrente.
  • Chiudete l’acqua: non volete inondare la cucina!
  • Tenete un secchio e degli strofinacci a portata di mano.
  • Usate guanti di gomma per proteggere le vostre mani.

Avete trovato dell’acqua nel fondo della lavastoviglie finito il ciclo di lavaggio? Mettete giù il telefono! La maggior parte delle volte è possibile sturare lo scarico della lavastoviglie senza richiedere assistenza tecnica. Se avete la lavastoviglie intasata e volete risparmiare, rimboccatevi le maniche e continuate a leggere.

Cosa vi servirà?

  • Guanti di gomma.
  • Pinza.
  • Secchio.
  • Strofinacci o carta assorbente.
  • Detersivo per i piatti e spazzola.

Come sturare la lavastoviglie con lo scarico intasato in 7 passi

  1. Staccate la spina e chiudete l’acqua. È importante non lavorare su nessun elettrodomestico allacciato alla corrente, poiché potrebbe essere molto pericoloso.
  2. Tenete a portata di mano un secchio e degli strofinacci assorbenti, vi serviranno per asciugare l’acqua che si potrebbe versare smontando il tubo di scarico.
  3. Prima di pulire o cambiare il tubo di scarico, conviene controllare che il problema non risieda nel filtro. Rimuovete il cestello inferiore della lavastoviglie per accedere al filtro, sollevatelo, separate le diverse parti e lavatele nel lavandino con acqua tiepida, del semplice detersivo per i piatti e una spazzola. Risciacquate il tutto con cura e risistemate il filtro dentro la lavastoviglie.
  4. Una volta pulito il filtro, è il turno del tubo di scarico. Mettete un secchio o bacinella sotto il tubo prima di smontarlo, per evitare che l’acqua vada dappertutto.
  5. Smontate il tubo con l’aiuto di una pinza e assicuratevi che non sia rotto. Nel caso lo fosse, bisognerà cambiarlo con uno nuovo. Potete trovare questo tipo di tubo nei negozi di bricolage.
  6. Lavate l’interno del tubo con acqua a pressione. Potete utilizzare una canna da giardino oppure aria compressa. Assicuratevi che non rimangano residui dentro il tubo.
  7. Alla fine, ricollegate il tubo alla lavastoviglie con cura per evitare perdite.

Con questi semplici passi dovreste aver risolto il problema della lavastoviglie con lo scarico intasato. Nel caso il vostro lavapiatti continui a non funzionare correttamente, è probabile che il problema non sia il tubo di scarico. In questo caso, vi raccomandiamo di rivolgervi a un tecnico specializzato.

Cleanipedia consiglia


Prevenire è sempre meglio che curare. Se volete evitare che lo scarico della vostra lavastoviglie si blocchi, prendetevene cura dall’inizio. Eliminate i resti di cibo dai piatti prima di inserirli nella lavastoviglie e utilizzate prodotti specifici come Svelto Cura Lavastoviglie per eliminare l’unto e prevenire la formazione di calcare.