Ravvivare il salotto con cuscini decorativi

Come utilizzare materiali di riciclo per decorare i cuscini

Aggiornato

cuscini su un divano

Se avete voglia di rinnovare il look del soggiorno senza dover spendere una fortuna in complementi d’arredo, potete prendere spunto da questo articolo per ravvivare i cuscini decorativi del divano, con scampoli di tessuto o applicazioni decorative riciclate da vecchi vestiti. E se avete un po’ di pratica con il cucito, troverete anche qualche suggerimento per creare degli sfiziosi cuscini fai da te.

Prima di buttare vecchi vestiti o giacche, ricordatevi di rimuovere ogni elemento funzionale o decorativo come bottoni, cerniere, ganci, paillettes, perline e strass tutti questi elementi possono essere riutilizzati per creare e decorare cuscini fai da te.

Come realizzare un cuscino da una vecchia camicia o da un maglione

Se avete una camicia con le maniche ed il collo consumati ma con il davanti e dietro ancora intatti, potete utilizzarla per creare un cuscino decorativo.

Stirate la camicia in modo da eliminare ogni piega del tessuto, tagliate le maniche della camicia, poi tagliate la parte superiore andando ad eliminare le spalle ed il colletto. Ora che avrete solo il davanti e dietro della camicia, tagliate il tessuto lateralmente seguendo le cuciture sui fianchi e poi posizionate i due pezzi di tessuto uno sopra l’altro. Prendete le misure del cuscino e trasferite sulla camicia, assicuratevi che i bottoni siano tutti chiusi e fate in modo che la linea dei bottoni sia centrata nel mezzo del cuscino. Lasciate due centimetri sui quattro lati per i margini ed andate a cucire i bordi. Sbottonate la camicia per inserire l'imbottitura del cuscino, ri-abbottonate ed il gioco è fatto. Potete usare questa tecnica anche con un vecchio cardigan in lana.

Come rinnovare i cuscini utilizzando la colla per tessuti

Per ravvivare i cuscini decorativi per divano potete impreziosirli con decorazioni per stoffe che troverete in merceria o nei negozi online. Per chi non ha la macchina da cucire o non è molto pratico con ago e filo, consigliamo di usare la colla da tessuto. Dopo aver incollato le decorazioni appoggiate un peso e lasciate in posa per mezz'ora. Potete lasciar scatenare la vostra fantasia ed incollare strass, bottoni, pezzi di stoffa, pizzi, nastri o gale. Per non far sfilacciare i bordi della stoffa o dei nastri passate la colla sul bordo, lasciate asciugare ed andate a tagliare il bordo assicurandovi di lasciare della colla sul tessuto, in questo modo il pezzo di stoffa non si sfilaccia più. In alternativa alla colla potete anche usare dei nastri termoadesivi. Inserite il nastro termoadesivo fra due tessuti poi passate con il ferro da stiro ben caldo per incollare i tessuti uno sull’altro.

Decorare un vecchio cuscino con i volant

Se avete in casa degli scampoli, o degli avanzi di tessuto, potete utilizzarli per impreziosire dei vecchi cuscini decorativi con i volant. Preparate strisce di tessuto lunghe il doppio della larghezza del cuscino, l'altezza delle strisce invece dipenderà da quanti volant volete aggiungere e da quanta stoffa avete a disposizione. Potete usare anche stoffe di colori e tessuti diversi per rendere la fodera del cuscino più creativa. Una volta che avete tagliato e stirato le vostre strisce di tessuto imbastite (con un punto largo e morbido) una estremità orizzontale della striscia. Come da norma prima di iniziare a cucire fate un nodo per fermare il filo, quando invece siete giunti alla fine della riga lasciate il filo libero senza nodi e, aiutandovi con le mani, andate ad arricciare la stoffa creando delle balze. Arricciate il tessuto fino a che non raggiungete la lunghezza esatta del cuscino, dopo di che andate a cucire la balza sulla fodera, potete aggiungere i volant lateralmente al cuscino o coprire tutta la facciata anteriore della fodera.

Come fare un cuscino con una borsa in tela

Spesso, quando si visitano mostre fiere o si va ad un evento, ci vengono date delle borse di tessuto dove vengono inserite brochure o depliant. Se non sapete come riutilizzare queste borse o avete in casa delle borse in tessuto che vi piacciono ma che non usate, potete trasformarle in cuscini. Prima di iniziare, con una forbice andate ad eliminare i manici della borsa e tagliate lungo le cuciture di modo da avere due pezzi di stoffa, stirate e stendete la stoffa su un tavolo. Anche in questo caso vi consigliamo di preparate un cartamodello dove andrete a disegnare le misure della fodera che poi verrà trasferita sul tessuto. Come sempre ricordatevi di lasciare un centimetro e mezzo o due centimetri per i margini. Per finire cucite i quattro margini con la macchina da cucire o a mano, prima di cucire l’ultimo lato inserite l’imbottitura del cuscino.

Cuscini fai da te utilizzando tappetini per il pavimento

I classici tappetini da pavimento rettangolari in cotone grosso con le frangie sui due lati più stretti, possono essere facilmenti utilizzati per creare dei cuscini decorativi. Stendete su un tavolo un tappetino rettangolare con le frangie, appoggiatevi sopra un cuscino classico rettangolare per il letto, poi adagiate sopra il cuscino un secondo tappetino con le frangie, unite le estremità con degli spilli per delineare i bordi, togliete il cuscino, cucite tre bordi, re-inserite il cuscino e cucite l’ultimo bordo. Finito il lavoro avrete creato un cuscino rettangolare con le frange laterali.

Originariamente pubblicato