Sostenibilità

Come risparmiare l’acqua in casa

Piccoli accorgimenti su come risparmiare acqua potabile. Qui puoi trovare spunti e ispirazione, basta seguire le nostre 5 regole per risparmiare l’acqua nella vita di tutti i giorni.

Semplici modi per non sprecare l’acqua

Il consumo di acqua ed il costo delle bollette energetiche sono direttamente correlati: ogni volta che si utilizza acqua calda o tiepida, si è fatto uso di elettricità nel riscaldarla. La generazione di questa energia contribuisce ad aumentare la quantità di elementi inquinanti sulla Terra ed ogni nostro comportamento eco-compatibile può aiutare a ridurli.

Se state leggendo questo articolo, probabilmente siete coscienti del vostro consumo personale di acqua. A nessuno piace sprecare acqua, ma ci sono sempre metodi per migliorare il modo in cui si usa l’acqua, quindi concediti un po’ di tempo per informarti! Nella maggior parte dei casi, l’acqua viene sprecata a causa di una semplice mancanza di informazione. In questo articolo, ti daremo alcuni semplici consigli per cominciare fin da subito a risparmiare acqua a casa.

5 regole per risparmiare acqua a casa

  • Uno dei modi più semplici per risparmiare acqua in casa è quello di chiudere il rubinetto mentre ci si lava il viso, i denti o durante la rasatura. Utilizzate sempre acqua fredda a meno che non sia necessario l’utilizzo di una temperatura più elevata.
  • Fare un uso intelligente della lavastoviglie: farla funzionare solo quando è piena e caricarla seguendo un programma di lavaggio lavaggio fatto apposto per garantire un risparmio energetico ed un consumo minore di acqua. Usare poi una pastiglia di qualità come Svelto Pastiglie Extra Power, può anche aiutare a sprecare meno acqua poichè non dovrai poi risciacquare i tuoi piatti! Scopri anche come risparmiare acqua con la lavastoviglie in quest’altro articolo:
    https://www.cleanipedia.com/it/bagno-e-cucina/lavare-i-piatti-mano-o-lavastoviglie.
  • Quando possibile, lavare il bucato in acqua più fredda e/o con cicli più brevi. Non temere una carenza di igiene: esistono prodotti creati appositamente per l’uso a temperature più basse o prodotti concentrati ottimi per risparmiare sia sui prodotti che sull’imballaggio come quelli della linea Coccolino (ed è disponibile anche in confezione ricarica quindi con imballaggio ecocompatibile!).
  • Ricicla l’acqua che rimane dal lavaggio dei vestiti o dei piatti a mano: usala per lavare la bici dei bambini o per rinfrescare velocemente il pavimento della cucina.
  • Se poi hai dei bambini, che si sa sono appassionati di giochi d’acqua, infine ti consigliamo come risparmiare acqua a casa con i bambini: sostituisci il rito del bagno con quello della doccia, che si può anche trasformare in un gioco di efficienza: quanto velocemente riescono a farsi la doccia? Questo può rapidamente trasformare il tempo trascorso in bagno in un divertente gioco per te e i bambini, il tutto risparmiando acqua.

Oltre a questi suggerimenti facili da ricordare su come risparmiare acqua a casa, provate ad usare calcolatori per monitorare quanta acqua  sta attualmente utilizzando la tua famiglia e vedete cosa si può fare per migliorarne l’uso attraverso app online semplici da scaricare o di misuratori di consumo elettrico disponibili sul mercato.

Come risparmiare l’acqua in semplici passaggi: 

Basta poco per ridurre lo spreco d’acqua domestica nel quotidiano. Ecco qualche semplice accorgimento:

  1. Chiudere il rubinetto se non serve l’acqua che scorre continuamente
  2. Ridurre la temperatura dei lavaggi della biancheria in lavatrice
  3. Optare per una doccia veloce al posto del bagno. Concediti il rito del bagno caldo per momenti di relax occasionali.
  4. Scegliere elettrodomestici con funzionalità a risparmio energetico o di acqua.

Cleanipedia consiglia


Non è necessario sacrificare l’igiene per risparmiare acqua in casa! Esistono infatti anche prodotti creati per ottenere prestazioni rapide e a temperature più basse per garantire che i tuoi vestiti, i piatti nonché i tuoi ‘piccoli’ pasticcioni siano sempre puliti. E allo stesso tempo proviamo a lasciare un segno meno impattante sull’ambiente.