Decorazioni di Natale con materiale riciclato e naturale

Per un Natale all’insegna della creatività e della sostenibilità

Aggiornato

Lanterne sferiche illuminate nel buio

Quando vi ritrovate fischiettando “Jingle bells, jingle bells, jingle all the way…” vuol dire che avete proprio voglia dell’arrivo del Natale. Ebbene sí: anche quest’anno il Natale è alle porte e per tutti coloro che amano il Natale e iniziano le decorazioni natalizie a novembre scopriamo insieme qualche trucco in più per idee di addobbi natalizi sostenibili, all’insegna del riciclo creativo, zero plastica e decorazioni natalizie fai da te e sostenibili. Se è possibile realizzare decorazioni di Natale con materiale riciclato, perché non farlo? Il Natale è un momento magico dell’anno ma pensiamo a quanto spreco si crea facilmente in casa tra addobbi natalizi e pacchi regalo che finite le feste finiscono purtroppo nella spazzatura. Con un briciolo di creatività e soprattutto consapevolezza possiamo trovare idee per decorazioni natalizie ispirate alla natura e riciclabili al termine delle feste.

Se avete molti tappi di sughero in casa perché non utilizzarli per creare delle ghirlande fai da te e addobbare la vostra casa o il vostro albero di Natale!?

Iniziamo con una gita fuori porta

Prima di pensare alle decorazioni natalizie organizziamo una bella gita fuori porta con la nostra famiglia. Calzate stivaletti impermeabili e anche i bambini si divertiranno un mondo nel visitare un bosco, una foresta, un parco o una riserva naturale. Munitevi di cesti di vimini e raccogliete tutto ciò che vi potrebbe servire per le decorazioni natalizie fai da te: pigne, rami di pino sempreverdi, piccoli tronchi, muschio, bacche, noccioline e persino foglie secche. Basta veramente guardarsi in giro e vedere ciò che madre natura ci offre.

Come utilizzare madre natura nelle decorazioni natalizie

Pigne, noccioline, noci, mandorle, potranno essere utilizzati per decorare vasi e barattoli di vetro. I rami di pino, le pigne e le bacche rosse potranno essere utilizzate per decorare e personalizzare la tavola natalizia. Sulla porta d'entrata potrete appendere delle ghirlande natalizie fai da te realizzate con rami secchi, bacche e piccoli nastri riciclati da sacchi di juta naturale. La corteccia degli alberi potrà essere utilizzata per realizzare alberi di natale decorativi, per rivestire i portacandele o per personalizzare i segnaposto della tavola.

Cosa fare con l’albero di natale

Se avete un albero di Natale artificiale optate per riutilizzarlo quest’anno, senza doverne acquistare uno nuovo. Se invece dovete acquistare un albero di Natale, acquistatene uno con le radici al posto di uno tagliato alla base. Non si deve soltanto scegliere un albero dalle dimensioni adatte per il salotto, ma si deve anche considerare dove piantarlo una volta concluse le feste. Se avete intenzione di comprare un albero con le radici, trovate un posto dove piantarlo prima dell’acquisto, in modo tale che abbia poi lo spazio necessario per crescere.

Come decorare l’albero di Natale

Evitate tutto ciò che è plastica, ma anche decorazioni troppo delicate che non sopravvivranno un'altra stagione natalizia. Optate per ghirlande decorative fai da te infilando con ago e filo popcorn, noci e mandorle. Dopo il Natale non dovrete che lasciarle in giardino e offrirete un buon pasto anche agli uccellini. Inoltre se avete dei sacchi di iuta naturale in casa (quelli delle patate per intenderci) potete tagliarli a strisce sottili e utilizzarli per i nastri da appendere sia sull’albero di natale che sulle ghirlande alla porta d’ingresso. Ora non vi mancano che delle luci led e l’albero di natale è pronto!

Come decorare il camino a Natale

Questo è l’angolo ideale per tutti quei rami sempreverdi che avete raccolto nella vostra gita fuori porta. Rami e pigne sono ideali per le decorazioni natalizie del camino di casa. Potete considerare di colorare qualche pigna color oro e aggiungere dei rametti di cannella e delle candele da decoro. Se non avete intenzione di accendere il camino durante le festività potete anche considerare di creare il vostro presepio all’interno del camino e rivestire la base con del muschio fresco. Le decorazioni più belle sono sempre quelle ispirate da madre natura!

Originariamente pubblicato