Riciclo creativo: come riutilizzare proprio tutto in casa.

Dalla vernice, alla plastica, al riciclo creativo di bottiglie di plastica.

Aggiornato

vasi in vetro e porcellana come vasi per piante

Il riciclo creativo? In inglese lo chiamano upcycling, ossia l'utilizzo di materiali di scarto, destinati ad essere gettati, per creare nuovi oggetti dal valore maggiore del materiale originale. Per esempio: l'utilizzo di una cassetta della frutta per creare una libreria. Sembra un termine alla moda ma in una società usa e getta come la nostra pensare di riciclare o trovare nuovi usi e applicazioni per oggetti ormai vecchi o che non necessitiamo più non è ancora una pratica molto comune. Riciclare oggetti da buttare non solo fa bene all’ambiente, ma ci aiuta anche a risparmiare e aggiungere un po’ di creatività in casa.

Avete mai sentito parlare di Pinterest? Su questa piattaforma digitale troverete sempre idee nuove e creative su come riciclare e decorare casa con l’upcycling.

Fatelo per ogni oggetto che vi capita tra le mani

Cosa potrebbe diventare quel rotolino della carta igienica, e quella vecchia penna a sfera ormai scarica? E che dire di quelle vecchie scarpe con la suola bucata? Scoprirete che da qualsiasi oggetto è possibile creare qualcosa di nuovo, bello, e soprattutto utile.

Vecchia vernice o pittura: datevi all’arte

Se in cantina avete scaffali colmi di pittura o vernice che vi è avanzata durante gli ultimi lavori di verniciatura delle pareti di casa è questo il momento di darvi alla creatività. Potreste infatti utilizzare questa vecchia vernice per divertirvi e creare un nuovo angolo di arte astratta in casa. O in alternativa rinfrescare qualche attrezzatura da giardino, come panchine o sgabelli, che ha bisogno di essere riverniciata.

Vecchie tende per un nuovo look ai vostri cuscini

Se avete vecchie tende in casa di cui volete liberarvi, potreste pensare di trasformarle in nuove federe per i cuscini. Oppure le tende, se in buone condizioni, potrebbero essere utili come tappeti o magari copri divano in casa.

Tazze, tazzine, bicchieri e porcellana

Se la vostra ceramica cinese, porcellane o semplicemente bicchieri di casa sono danneggiati, li potete riciclare come vasi per casa e giardino. Anche i bicchieri e calici di vino, se leggermente danneggiati e inutilizzabili, potrebbero divenire ottimi vasi stilizzati per le vostre piccole piante grasse in casa. Lo stesso vale per latte e lattine: dopo una piccola verniciata, utilizzatele per decorare la terrazza o il giardino. Potete anche pensare di trasformarle in porta candele per rendere ogni angolo di casa più gradevole.

Riciclo creativo bottiglie di plastica

Ci sono mille modi in cui potete pensare di riciclare in modo creativo le bottiglie di plastica in casa e allo stesso tempo introdurre il concetto di riciclo creativo con i vostri bambini in attività artistiche: dal creare piccole mangiatoie per gli uccelli da appendere in giardino e perché no anche per Fido e Micia. Oppure creare piccole palette o badili da utilizzare in giardino.

Cosa fare con casse di legno

Se siete tornati dal mercato con una cassetta in legno piena di frutta o verdura o avete appena ricevuto una consegna a casa su bancali o casse in legno niente paura. Le casse in legno sono ottime per essere trasformare in scarpiere, porta riviste, porta giocattoli in casa o addirittura per organizzare meglio i prodotti nella tua dispensa. I bancali in legno possono anche essere utilizzati come base se vuoi creare una zona relax in giardino, basta aggiungere qualche materasso e cuscino morbido sopra (magari anche questi riciclati!)

E se avete anche la vasca da bagno da cambiare niente paura, anche quella in giardino potrebbe diventare un vaso o addirittura, con un po’ di lavoro, un ottimo divano o zona relax!

Originariamente pubblicato